Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

Home > pubblicazioni
Pubblicazioni

Il palio dei normanni di piazza armerina tra storia, tradizione e cultura

 

La storia della Sicilia è un intreccio di civiltà, le cui origini si perdono nel passato più lontano.

Nella nostra terra sono approdate tutte le popolazioni provenienti dal Mediterraneo e non solo. Tutte qui hanno lasciato il segno del loro  assaggio e le tracce della loro cultura, sia profana, sia religiosa. Tanto è vero che Johann Wolfgang Goethe, nel suo “Viaggio in Italia” (1816-1817) scrisse: “Senza vedere la Sicilia non si può fare un’idea dell’Italia. E in Sicilia che si trova la chiave di tutto”.

Piazza Armerina, la cui fama nel mondo è legata alla Villa romana del Casale, dichiarata “Patrimonio dell’Umanità” dall’UNESCO, è conosciuta in Europa anche per il suo Palio dei Normanni. Questa manifestazione congloba storia e tradizioni profane e religiose del periodo arabo-normanno.

L’elaborato di Dania Giarrizzo ha colmato le lacune della conoscenza di massa sugli aspetti storici e sulle tradizioni popolari, infarcite di leggenda, elementi fondanti di tutto il cerimoniale della festa.

Un riscontro dell’accurato lavoro di studio e di approfondimento è nella bibliografia: non le sole fonti storiche, riguardanti la città di Piazza (l’odierna Piazza Armerina) vengono analizzate e riportate, ma anche altre, tratte da manoscritti inediti, come quelli dello storico piazzese Alceste Roccella.

Un valore aggiunto è nello stile letterario semplice e discorsivo, certamente apprezzabile per gli addetti ai lavori, ma soprattutto per coloro che cercano un approccio con la storia religiosa e folkloristica della città di Piazza Armerina e del suo territorio.

Codice: 978-88-7286-103-5

Data di uscita: giugno 2011

Prezzo: € 10,00

Pagine: 72

Formato: 17 x 24 cm

Rilegatura: cucito filo-refe

 

Visita il sito della Casa editrice www.editorialebmitaliana.it



Prezzo € 8,90

Nozioni di Primo Soccorso

OBIETTIVI:

Il corso si pone come obiettivo l’acquisizione delle conoscenze fondamentali per l’esercizio della funzione di Addetto al Primo Soccorso in Ambiente scolastico fornendo, ai sensi della normativa vigente in materia, le capacità ed i requisiti professionali adeguati alla natura dei rischi relativi ai  luoghi  di  lavoro  per  la  gestione dell'emergenza in caso di infortunio, oltre ai principi del pronto soccorso utili per un primo aiuto all' infortunato.

DESTINATARI:

Operatori scolastici orientati a raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi in cui esercitano la loro attività, unitamente ad adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

METODOLOGIA:

Lezioni frontali; coinvolgimento diretto dei partecipanti attraverso gruppi di lavoro; simulazioni ed esame di casi pratici riferibili anche a situazioni proposte dalla dirigenza scolastica.

MODALITA ORGANIZZATIVE:

Lafrequenza,inquestospecificocaso,èobbligatoriain misuradel100%delmonteorecomplessivo.

VALUTAZIONI:

La valutazione, finalizzata alla verifica degli apprendimenti, prevede una verifica finale a chiusura del corso.

CERTIFICAZIONE FINALE:

Al termine del corso e superata la verifica finale, viene conseguito l’attestato di frequenza conprofitto, rilasciato dall’ Ente erogatore del servizio, valido ai sensi delle disposizioni assunte anche dalla Conferenza permanente Stato-Regioni del 26.01.2006.

Codice: 978-88-7286-126-4

Data di uscita: giugno 2011

Prezzo: € 15,00

Pagine: 104

Formato: 17 x 24 cm

Rilegatura: brossura

 

Visita il sito della Casa editrice www.editorialebmitaliana.it



Prezzo € 12,90

Scuola - l’insegnante di sostegno

Manuale per le procedure concorsuali e per il TFA Tirocinio Formativo Attivo

Con l’attivazione del Tirocinio Formativo Attivo per Attività di Sostegno – 3° Ciclo – indetto dal Ministero Istruzione Università e Ricerca con Decreto Ministeriale 1° Dicembre 2016 n. 948 si apre una nuova stagione di concorsi rivolti a tutti i docenti precari e non in possesso di abilitazione specifica all’insegnamento che intendono essere ammessi ai corsi per la specializzazione per le attività di sostegno nelle scuole di ogni ordine e grado. 

Con piacere invio in allegato una copia del volume “Sviluppo delle competenze per l’accesso al terzo ciclo del Tirocinio Formativo Attivo di Sostegno”. Il volume, pubblicato da Editoriale BM Italiana anche in formato ebook, ricalca, ampia e porta a sintesi la proposta di formazione e aggiornamento condotta dai coautori (in questo caso Dirigenti Scolastici) in diverse sessioni di lavoro, ed è finalizzato a favorire lo studio e l’apprendimento individuale. In una prospettiva di utilizzo pratico, l’augurio è quello che l’impianto possa risultare uno strumento utile anche per il corso della vita professionale dei futuri insegnanti di sostegno. 

L’impianto si caratterizza per la ricerca di brevi saggi introduttivi alle varie tematiche richieste dai diversi bandi universitari che definiscono i programmi d’esame per l’accesso ai TFA. In particolare, alla luce delle precedenti due tornate di Tirocinio Formativo Attivo per Attività di Sostegno, sono stati affrontati i principali argomenti finalizzati a sviluppare nel candidato le competenze necessarie al superamento dei test preselettivi. Gli argomenti trattati risultano impostati secondo una tecnica che tende a suscitare l’interesse del candidato, ad attivare istantanei momenti di verifica circa quanto è stato letto e a determinare opportunità di riflessione e approfondimento. Per questo, al candidato si suggerisce di seguire il percorso logico presente nel volume: dopo una breve lettura del saggio introduttivo, ci si può dedicare alla schematizzazione prevista nelle slides di approfondimento e infine cimentarsi nell’esercitazione con i test attinenti alla tematica affrontata. Una completa bibliografia ragionata consente inoltre di fornire spunti di ricerca e riflessione su ogni specifica materia. Completa e arricchisce il volume una serie di tracce utili fin da ora per affrontare l’eventuale prova scritta successiva al superamento dei test preselettivi.


 

edizione digitale:

ISBN 9788872861219 - € 19,90 disponibile a breve sugli store Apple e Google

edizione cartacea: 

ISBN 9788872861202 - € 29,90

 

Data di uscita: Aprile 2017

Pagine: 384

Formato: 17 x 24 cm

Rilegatura: cucito filo-refe

 

©2017 Editoriale B.M. Italiana S.r.l.

 



Prezzo € 25,00

TESTO UNICO DELLE DISPOSIZIONI CONTRATTUALI COMPARTO SCUOLA - 2015

INTRODUZIONE

Il presente Testo Unico contiene tutti i contratti sottoscritti, offrendo una visione unitaria di tutte le norme che disciplinano il rapporto di lavoro del personale della scuola.

Si tratta, di un testo meramente compilativo che, non avendo carattere negoziale, non può avere alcun effetto né abrogativo né sostitutivo delle clausole vigenti, le quali prevalgono in caso di discordanza. Le disposizioni contrattuali raccolte sono tratte dal libro CCNL Comparto Scuola dell’Editoriale BM Italiana, ISBN: 9788872861073, pubblicato nel 2012.
 

CONTRATTI COLLETTIVI COLLAZIONATI: 

CCNL quadriennio normativo 2006-2009 e biennio economico 2006-2007 sottoscritto il 29.11.2007; 

sequenza contrattuale personale ATA art. 62 CCNL del 29.11.2007 sottoscritta il 25.07.2008; 

sequenza contrattuale art. 85, comma 3 e art. 90 commi 1, 2, 3 e 5; 

CCNL 29.11.2007 sottoscritta l’8.04.2008; 

CCNL secondo biennio economico 2008-2009 sottoscritto il 23.01.2009; 

CCNL relativo al personale del comparto scuola ai sensi dell’art. 9, comma 17, del d.l. 13 maggio 2011 n. 70, convertito con modificazioni nella legge n. 106 del 12 luglio 2011 sottoscritto il 04.08.2011; 

CCNL relativo al reperimento delle risorse da destinare per le finalità di cui all’art. 8, comma 14 del d.l. n. 78/2010 e dell’art. 4, comma 83 della legge n. 183/2011 sottoscritto il 13.03.2013; 

CCNL relativo al reperimento delle risorse per le finalità di cui all’art. 8, comma 14 del d.l. n. 78/2010 e dell’art. 4, comma 83, della legge n. 183/2011 ed al recupero dell’utilità dell’anno 2012 ai fini dell’anzianità necessaria alla maturazione degli scatti stipendiali del personale del comparto Scuola; 

CCNL relativo al riconoscimento al personale ATA del comparto Scuola dell’emolumento una-tantum avente carattere stipendiale di cui all’art. 1-bis del decreto legge 23 gennaio 2014, n. 3, convertito con modificazioni dalla legge 19 marzo 2014, n.41; 

CCNL per il riconoscimento ai direttori dei servizi generali ed amministrativi dell’indennità di cui all’art. 19, comma 5-bis, del decreto legge 6 luglio 2011, n.98, convertito con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n.111, come integrato dall’art. 4, comma 70, della legge 12 novembre 2011, n.183.

 


Prezzo € 17,90

Pagina 1 di 1