Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

Home > 08-07-2011 n° 5648 - Min. Istruzione, (Università e Ricerca)

08-07-2011 n° 5648 - Min. Istruzione, (Università e Ricerca)

Nota 7 luglio 2011, n. 5648
Operazioni di conferimento e mutamento di incarico - Dirigenti scolastici - A.S. 2011/2012.
Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca

Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per il  Personale scolastico - Ufficio II

 

 

Prot. n. AOODGPER.5648

Roma, 7 luglio 2011

 

Ai DIRETTORI GENERALI

degli Uffici Scolastici Regionali

 

LORO SEDI

 

 

Oggetto: Operazioni di conferimento e mutamento di incarico - Dirigenti scolastici - A.S. 2011/2012.

 

 

A seguito dell’emanazione del Decreto Legge n. 98 del 6 luglio 2011 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 155 del 6 luglio 2011 - si rappresenta che, a decorrere dall’a.s. 2011/2012, è prevista l’aggregazione in istituti comprensivi delle scuole dell’infanzia, delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo grado con la conseguente soppressione delle istituzioni scolastiche autonome costituite separatamente da direzioni didattiche e scuole secondarie di primo grado.

Atteso che tale disposizione può essere attuata mediante i piani regionali di dimensionamento ed in considerazione delle prossime operazioni di conferimento e mutamento di incarico per l’a.s. 2011/2012 si invitano le SS.LL., nell’individuazione delle sedi disponibili per le operazioni suddette, a dare priorità alle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado e agli istituti comprensivi.

Per quanto riguarda le istituzioni scolastiche autonome con un numero di alunni inferiore a 500 unità, ridotto fino a 300 per le istituzioni site nelle piccole isole, nei comuni montani e nelle aree geografiche con specificità linguistiche, le stesse non possono essere più sede di dirigenza scolastica e devono essere conferite in reggenza a dirigenti scolastici in servizio presso altre istituzioni scolastiche autonome.

Si invitano, altresì, le SS.LL., nelle operazioni di conferimento e mutamento di incarico, a non ricomprendere le suddette istituzioni scolastiche sottodimensionate nel novero delle sedi disponibili, considerata l’immediata operatività di questa ultima previsione.

 

 

IL DIRETTORE GENERALE

F.to Luciano Chiappetta

 

 

Scadenze di: luglio 2019
<>