Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

 

Pubblicazioni

Posizioni del sindacato

     

Sindacati convocati su stipendi, precariato regionalizzazione. Serafini, SNALS: primo successo, ma valuteremo

Per lo SNALS Confsal l'esclusione della scuola dal disegno dell'autonomia differenziata , il rinnovo del contratto , la stabilizzazione dei personale precario docente ed ata sono le priorità della scuola.
     

Serafini (SNALS): aumenti stipendiali sostanziali, concorsi riservati per precari, stop regionalizzazione o sciopero

Intervista su Orizzonte Scuola. Aumento sostanziale degli stipendi, valorizzazione del personale Ata, riconoscimento concreto per il personale precario e stralcio radicale dell'istruzione dai progetti di regionalizzazione. Solo a queste condizioni lo Snals potrebbe rivedere la propria posizione in merito alla proclamazione dello sciopero della scuola indetto per il 17 maggio
     

INCONTRO AL MIUR MINISTRO BUSSETTI/OO.SS.

SNALS-Confsal conferma lo stato di agitazione e proclama lo sciopero dell'intero comparto istruzione e ricerca per il 17 maggio p.v.
17/4

Scuola. Prova preselettiva per l'accesso al TFA sostegno

Serafini (Snals-Confsal): "Chiediamo intervento Miur per sanare le criticità. Per il nuovo ciclo, al Miur la prova nazionale e all'Università i corsi"
13/4

DDL CONCRETEZZA, ULTERIORI VESSAZIONI A CARICO DEI DIRIGENTI SCOLASTICI

L'approvazione alla Camera del disegno di legge che prevede la rilevazione della presenza in servizio dei dirigenti scolastici tramite telecamere, impronte digitali o lettura dell’iride, è davvero l’ultima goccia che fa traboccare il vaso.
11/4

Decreto Concretezza: nuove forme di controllo della presenza in servizio per dirigenti scolastici e personale ATA

Rivendichiamo la prevalenza del contratto sulla legge nelle materie che regolano il rapporto di lavoro e chiediamo un urgente incontro al Miur per bloccare l'approvazione delle nuove norme sul controllo della presenza dei dirigenti scolastici e del personale ATA

Interviste

Serafini (SNALS): aumenti stipendiali sostanziali, concorsi riservati per precari, stop regionalizzazione o sciopero

Intervista su Orizzonte Scuola. Aumento sostanziale degli stipendi, valorizzazione del personale Ata, riconoscimento concreto per il personale precario e stralcio radicale dell'istruzione dai progetti di regionalizzazione. Solo a queste condizioni lo Snals potrebbe rivedere la propria posizione in merito alla proclamazione dello sciopero della scuola indetto per il 17 maggio
<>