Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Giornata per la protezione dei dati personali - Il garante incontra gli studenti

Giornata per la protezione dei dati personali - Il garante incontra gli studenti

Argomenti trattati: Privacy,
Oggi 29 gennaio 2007, il Garante per la protezione dei dati personali ha voluto conferire particolare risalto alla celebrazione della prima "Giornata europea ...

Giornata per la protezione dei dati personali – Il garante incontra gli studenti

 

Oggi 29 gennaio 2007, il Garante per la protezione dei dati personali ha voluto conferire particolare risalto alla celebrazione della prima “Giornata europea della protezione dei dati personali”, promossa dal Consiglio d’Europa, ed ha scelto di dar corso ad una serie di iniziative per la divulgazione della cultura della privacy tra gli studenti delle scuole secondarie.

Nella sala conferenze presso la sede del Garante in piazza Montecitorio, il Presidente prof. Pizzetti e tutti i componenti del Collegio hanno illustrato ad un folto gruppo di studenti le tematiche fondamentali per una cultura della “riservatezza”, anche con l’ausilio di un filmato dal titolo: “Difendi i tuoi dati. Proteggi te stesso”. E’ intervenuto il Ministro della Pubblica Istruzione on.le Fioroni, oltre a numerosi sottosegretari di altri dicasteri.

Si ritiene utile, anche come contributo di documentazione, in considerazione delle notizie sovente poco chiare e non di prima mano che talvolta sono diffuse in tema di privacy, riportare, di seguito, la “Risoluzione del Gruppo di Lavoro 29 sulla Prima Giornata Europea della Protezione dei Dati”, del 24 gennaio 2007.

 

 

Risoluzione del Gruppo di lavoro Articolo 29 sulla prima Giornata europea della protezione dei dati - WP130 - 24 gennaio 2007

 

Le Autorità europee per la protezione dei dati esprimono il più vivo compiacimento per l'iniziativa del Consiglio d'Europa concernente la celebrazione di una Giornata Europea della Protezione dei Dati, che avrà luogo per la prima volta il 28 gennaio 2007. Attraverso la previsione di una Giornata europea della protezione dei dati, il Consiglio d'Europa intende sensibilizzare ulteriormente i cittadini europei rispetto alla protezione dei dati ed al diritto alla privacy.

 

Pertanto, tutti i soggetti pubblici e privati che in Europa si occupano di protezione dei dati sono invitati a partecipare attivamente alla Giornata suddetta così da contribuire all'obiettivo di sensibilizzazione. Per il futuro, questa Giornata sarà celebrata ogni anno durante la settimana del 28 gennaio, data che segna l'apertura alla firma della Convenzione 108 del Consiglio d'Europa. Firmando tale Convenzione, gli Stati europei ribadirono l'impegno a garantire il rispetto di diritti e libertà fondamentali, e in particolare della privacy, in rapporto al trattamento automatizzato di dati.

 

In un'epoca caratterizzata dall'onnipresenza dei trattamenti di dati, l'iniziativa costituisce un'ottima occasione per illustrare e comprendere quanto sia necessaria la protezione dei dati in una società democratica. Le Autorità europee per la protezione dei dati, dunque, offrono il loro pieno sostegno a questa iniziativa e desiderano invitare tutti i soggetti che si occupano di protezione dei dati ad  evidenziare l'importanza della privacy, offrendo agli interessati informazioni più specifiche rispetto a questo diritto fondamentale. É possibile immaginare le più diverse attività da svolgere in questa occasione, quali una Giornata "Porte Aperte", lezioni magistrali, incontri con il pubblico, concorsi a premi, campagne informative rivolte a specifici segmenti della popolazione (ad esempio, i giovani, i viaggiatori, i pazienti), in collaborazione con i mezzi di comunicazione.

 

Le Autorità europee per la protezione dei dati intendono proseguire anche in futuro la collaborazione con il Consiglio d'Europa per consentire la piena riuscita della Giornata della protezione dei dati e dimostrare che la migliore tutela dei diritti fondamentali, in particolare del diritto alla privacy, è offerta da autorità indipendenti per la protezione dei dati.

 

Per il Gruppo di lavoro

Il Presidente

Peter Schaar

 

 

Scadenze di: giugno 2019