Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Scuola: Snals, prepariamo cittadini del domani o è naufragio. Serafini: Subito nuovo contratto per la scuola, tra le priorità: formazione e dignità al lavoro docente

Scuola: Snals, prepariamo cittadini del domani o è naufragio. Serafini: Subito nuovo contratto per la scuola, tra le priorità: formazione e dignità al lavoro docente

UN'AGENDA SCUOLA PER IL FUTURO DEL PAESE. Qui oggi si lavora per le proposte non per la rottura

Scuola: Snals, 'prepariamo cittadini del domani o è naufragio'

'Qui sindacati che lavorano per le proposte non per la rottura'

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - "Oggi è uno spartiacque: queste sigle sindacali si sono unite per dire 'guardiamo al futuro'. Vogliamo impegnarci e dare una svolta positiva: se non si investe sull'istruzione non si va da nessuna parte La scuola ha dato una immediata risposta alla pandemia, ha dimostrato che il nostro mondo è pronto a dare risposte ma oggi aspettiamo risposte per un futuro migliore. Qui o prepariamo il cittadino di domani o il paese è destinato ad un naufragio che non vogliamo. Noi non siamo per la rottura ma per le proposte, per disegnare una scuola migliore partendo dalla retribuzione del personale: altrimenti la società non ci riconosce, chi è pagato poco vale poco, ha poca considerazione. Aspiriamo a che gli stipendi del mondo della scuola siano al livello di quelli europei". Così Elvira Serafini, leader dello Snals al convegno 'Un'agenda per la scuola per il futuro del Paese' in corso a Roma.

 

Serafini (Snals), subito nuovo contratto per la scuola

Tra priorità formazione dignità al lavoro docente

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Aprire subito il tavolo contrattuale 2022-24, poi la formazione: "sia reale". Infine dare dignità al lavoro docente, "è una nostra priorità la funzione docente deve essere riqualificata". Queste le priorità per la scuola secondo Elvira Serafini, segretaria generale dello Snals alle battute conclusive del convegno 'Un'agenda per la scuola per il futuro del Paese' in corso a Roma.

Scadenze di: aprile 2024