Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Commissione paritetica ALPI (Attività Libero Professionale Intramoenia). Partecipazione dello SNALS Docenti Università

Commissione paritetica ALPI (Attività Libero Professionale Intramoenia). Partecipazione dello SNALS Docenti Università

Argomenti trattati: ALPI, Docenti universitari,
Riconoscimento economico non applicato della indennità di posizione e del pagamento delle guardie mediche notturne e festive

Lo Snals Docenti Università ha sempre cercato di non porsi in posizione polemica-conflittuale con l'Amministrazione. Ciò non toglie che ha difeso in ogni modo le sue prerogative sindacali.

A questo proposito, per la negata partecipazione dello Snals Docenti Università alla commissione paritetica ALPI (attività libero professionale intramoenia), il Coordinatore Nazionale, Alessandro Pierucci, ha cercato, in primis, un dialogo con il Direttore Generale dell'azienda ospedaliera-universitaria Policlinico Umberto I.

Si veniva accettati al tavolo come "uditori", quindi senza diritto di voto.

Non è stato semplice intraprendere la strada del ricorso, anzi, più grave dell'attività antisindacale.

Il Giudice del lavoro ha accolto pienamente la tesi della nostra partecipazione come OS, alla commissione ALPI (v. Sentenza del Tribunale del Lavoro).

La strada dei ricorsi ci ha portato al riconoscimento economico non applicato della indennità di posizione (sentenza della Cassazione) e del pagamento delle guardie mediche notturne e festive che venivano soluzionate con recuperi orari.

Continueremo a difendere i docenti universitari e l'università, con tutti i mezzi a disposizione.

Un ringraziamento particolare, per il supporto, va al Segretario Generale, prof.ssa Elvira Serafini e al Segretario Provinciale di Roma, prof. Antonio Albano.

Scadenze di: aprile 2024