Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > MOF: Concluso al MAECI accordo sull'ipotesi di contratto integrativo

MOF: Concluso al MAECI accordo sull'ipotesi di contratto integrativo

Estero - Lo Snals-Confsal ha impegnato l'Amministrazione del Maeci a predisporre iniziative condivise con le OO.SS, al fine di risolvere la problematica sulle funzioni strumentali

In data 29 settembre si è tenuto, in modalità telematica, il previsto incontro tra il MAECI e le OO.SS. sull’ipotesi di contratto integrativo relativo alla definizione dei criteri per la determinazione dell’entità delle risorse da destinare al finanziamento delle iniziative di Miglioramento dell’Offerta Formativa di cui all’art. 104 del CCNL/Scuola 2006/2009.

Per la Delegazione di parte pubblica erano presenti il Capo Ufficio dell'Ufficio V -DGDP- Dott.ssa Valentina Setta, la Dott.ssa Micheli e la Dott.ssa Busceti del MI; per la delegazione da parte sindacale erano presenti lo Snals-Confsal e le OO.SS. firmatarie del contratto.

Per l’anno scolastico 2022/2023 l’importo complessivo del fondo disponibile è pari a euro 964.841,00 - lordo Stato -; sono detratti gli importi corrispondenti sino ad un numero massimo di n. 60 funzioni strumentali, ognuno delle quali di importo lordo Stato pari ad euro 1924,32 (euro 1.549, 37 lordo dipendente).

Per l’a.s. 2022/2023 vengono confermati i criteri previsti dal precedente contratto integrativo.

Dai dati forniti dal Maeci si evince che lo scorso anno scolastico sia stato utilizzato soltanto il 50% delle risorse disponibili e che un rilevante numero di funzioni strumentali non sia stato attivato.

Lo Snals-Confsal ha impegnato l’Amministrazione del Maeci a predisporre iniziative condivise con le OO.SS,al fine di risolvere la problematica in questione.

La dott.ssa Setta, accogliendo la richiesta, indirà a breve una nuova convocazione con le OO.SS. anche al fine di analizzare le tabelle informative sulla realizzazione dei progetti per le iniziative di Miglioramento dell’Offerta Formativa.

Scadenze di: dicembre 2022