Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Errori nell'assegnazione degli incarichi per i docenti iscritti nelle GPS aa.ss. 2022/2023 e ss

Errori nell'assegnazione degli incarichi per i docenti iscritti nelle GPS aa.ss. 2022/2023 e ss

Argomenti trattati: Ufficio Legale, GPS, Incarichi, docenti,
Comunicato Ufficio Legale

 

Roma 19 settembre 2022

Prot. 192-Segr/ES/SG/UL

 

 

OGGETTO:    errori nell’assegnazione degli incarichi per i docenti iscritti nelle GPS aa.ss. 2022/2023 e ss.

 

Sono pervenute da molte Segreterie Provinciali doglianze in merito all’assegnazione degli incarichi per i docenti iscritti nelle GPS.

Ci vengono segnalati che gli “errori” più comuni sono:

  1. - l’aspirante lamenta di essere stato superato in fase di nomina da colleghi in posizione inferiore e/o con punteggio notevolmente più basso;
  2. - l’aspirante lamenta di non aver ricevuto alcuna nomina.

Orbene – come chiarito anche da molti Uffici Scolastici Provinciali e dalla stessa O.M. 112/2022 - prima di procedere ad un diffida/istanza di accesso agli atti, occorre considerare che:

  1. - i candidati in posizione inferiore potrebbero beneficare della precedenza di cui alla legge n. 104/1992, a mente della quale, così come chiarito anche nella circolare annuale delle supplenze prot. n. 28597 del 29.07.2022, se il candidato beneficiario rientra nel contingente assunzionale sceglie la sede con precedenza rispetto a tutti gli altri, a seconda poi se si tratti di beneficio personale o assistenziale.

In secondo luogo, vi è poi il caso dei candidati cc.dd. “riservisti”, ovverosia beneficiari della Legge n. 68/1999, a cui spetta un posto intero ciascuno, nella misura dell’8% della dotazione organica provinciale per ciascuna classe di concorso. Il candidato riservista potrebbe anche assistito da un diritto di precedenza ai sensi della summenzionata legge n. 104/1992, nel qual caso non solo entrerebbe a far parte nel contingente, ma sceglierebbe prioritariamente la sede rispetto agli altri candidati;

  1. - Il sistema informatico nello scorrimento della graduatoria - fatti salvi i diritti di riserva e precedenza (come sopra descritti) - arrivato alla posizione del candidato “X”, se non coglie fra le preferenze espresse da quel candidato le sedi lasciate libere dai candidati che lo precedono per punteggio, preferenza, riserva o precedenza, considera il candidato automaticamente e inderogabilmente rinunciatario.

Pertanto, l’Ufficio Legale ha predisposto:  la bozza di istanza di accesso agli atti e la bozza di reclamo.

Cordiali saluti.SNALS  CONFSAL

F.to Elvira Serafini

 

INVITIAMO GLI INTERESSATI A CONTATTARE LE NOSTRE SEGRETERIE PROVINCIALI REPERIBILI AL link: https://www.snals.it/struttura-territoriale.snals PER RICEVERE INFORMAZIONI E ASSISTENZA SULLE PROCEDURE

Scadenze di: ottobre 2022