Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Approvata dal CdM la legge di bilancio per il 2022

Approvata dal CdM la legge di bilancio per il 2022

Argomenti trattati: legge di bilancio, scuola, Ricerca, Università,
Estratto del Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 44

Il Consiglio dei Ministri, riunito il 28 ottobre scorso, ha approvato il disegno di legge recante il Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e il bilancio pluriennale per il triennio 2022–2024.

Riportiamo degli stralci del Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 44, che può essere letto integralmente al link https://www.governo.it/it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-44/18359:

 

La legge di bilancio per il 2022 si muove sulle coordinate delineate dalla Nota di aggiornamento al Def, che prevedono la prosecuzione di una politica di bilancio espansiva al fine di sostenere l’economia e la società nelle fasi di uscita dalla pandemia da Covid-19 e di aumentare il tasso di crescita nel medio termine, rafforzando gli effetti degli investimenti e delle riforme previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

La legge di bilancio si articola in diversi interventi che puntano a rafforzare il tessuto economico e sociale, sostenendo la crescita e la competitività dell’economia italiana. Di seguito i principali punti di intervento”.

 

…omissis…

 

SCUOLA, RICERCA E UNIVERSITÀ

Viene aumentata la dotazione del Fondo di Finanziamento ordinario per l’Università e del Fondo Italiano per la Scienza e viene creato un nuovo Fondo Italiano per la Tecnologia. Sono accresciuti i fondi per gli enti di ricerca e il Consiglio Nazionale delle Ricerche. Il contributo alle spese di ricerca delle imprese, ora previsto fino al 2022, viene rimodulato ed esteso fino al 2031. Viene disposta la proroga fino a giugno dei contratti a tempo determinato stipulati dagli insegnanti durante l’emergenza Covid-19. Sono previste risorse aggiuntive per i libri di testo gratuiti. E’ finanziata l’introduzione dell’insegnamento dell’educazione motoria per classi di quarta e quinta elementare”.

Scadenze di: maggio 2022