Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Sostegni bis: sindacati scuola scontenti, verso autunno caldo (ANSA)

Sostegni bis: sindacati scuola scontenti, verso autunno caldo (ANSA)

Argomenti trattati: decreto sostegni bis, precari ,
Non sarà possibile mettere in cattedra i docenti a settembre neppure con la bacchetta magica, sarebbe stato possibile solo con lo scorrimento delle graduatorie e assunzioni per titoli - dice all'ANSA Elvira Serafini dello Snals

Riportiamo il testo delle agenzie ANSA che hanno ripreso le dichiarazioni del Segretario Generale, Elvira Serafini:

 

SOSTEGNI BIS: SINDACATI SCUOLA SCONTENTI, VERSO AUTUNNO CALDO

(ANSA) - ROMA, 09 LUG - "Non sarà possibile mettere in cattedra i docenti a settembre neppure con la bacchetta magica - dice all'ANSA Elvira Serafini che guida lo Snals - sarebbe stato possibile solo con lo scorrimento delle graduatorie e assunzioni per titoli; i concorsi lasciano il tempo che trovano. Assumeremo delle iniziative". "Siamo pronti a cambiare idea se ci saranno fatti nuovi - aggiunge Pino Turi della Uil Scuola - ma al momento non ne vediamo. Noi chiedevamo di aprire alla seconda fascia dei precari ed eliminare la selezione in ingresso, non è un nuovo concorso riservato che può mettere in servizio i docenti dal 1 settembre. Si continua a giocare con il precariato come fa il gatto con il topo". I maggiori sindacati della scuola hanno in animo di indire, la prossima settimana, una conferenza stampa per illustrare quelle che giudicano essere le maggiori criticità in campo. (ANSA).

 (ANSA) - ROMA, 09 LUG - Snals e Uil scuola esprimono "disapprovazione totale" sulle misure delineate in queste ore nel Dl Sostegni bis. "Ci siamo fermati su tutti i fronti: non abbiamo avuto risposte sugli organici, sull'aggiornamento del protocollo per l'avvio dell'anno scolastico che è alle porte, la soluzione sul precariato è lontana; nulla ci lascia trasparire positività e gli emendamenti invece di allargare stringono le maglie; non ci sono segnali positivi", dicono Pino Turi (Uil) ed Elvira Serafini (Snals), i quali annunciano un "autunno caldo: questi emendamenti tamponano ma non risolvono i problemi".

Scadenze di: agosto 2021