Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Pensionandi 2021 - Certificazione diritto a pensione negativo: Rimedi

Pensionandi 2021 - Certificazione diritto a pensione negativo: Rimedi

Argomenti trattati: Pensioni - pensionati,
Procedure da attuare in caso di esito negativo

Nelle ultime notizie abbiamo ampiamente parlato della procedura della certificazione del diritto a pensione e abbiamo illustrato la nota M.I. n.506 dell’11.02.2021 che riportava la periodicità settimanale della verifica.

Abbiamo preso in esame il caso del pensionando che ha raggiunto i requisiti per l'anzianità contributiva, ma essa risulta inferiore a quella spettante. Per costoro abbiamo indicato i rimedi e la procedura da seguire per sanare l'errore.

Vogliamo ora suggerire a coloro che dovessero ricevere un esito negativo della certificazione del diritto a pensione, quali potrebbero essere i rimedi da attivare subito per non dover rinunciare al pensionamento (nel caso di quota 100), o restare in servizio un ulteriore anno (nel caso di pensione di anzianità).

Purtroppo, alcune volte, anche la mancanza di un solo giorno vanifica la possibilità del pensionamento.

Ai fini del calcolo del servizio utile a pensione alla data del 31.12.2021, l'Inps non ammette nessun arrotondamento.

Nella certificazione del diritto a pensione con esito negativo, rilasciato dalla competente sede Inps, è riportata la seguente dicitura “nessun diritto a pensione”.

Oltre l'omessa valutazione di alcuni periodi, il mancato raggiungimento può derivare dal fatto che il pensionando:

1)   nel conteggio dell'anzianità, ha erroneamente inserito periodi che per loro natura non sono utili ai fini dell'anzianità pensionistica;

2)   non ha tenuto conto di periodi di servizio o altre situazioni che potevano essere valorizzati ai fini pensionistici tramite riscatto e non sono stati considerati.

 

Invitiamo gli interessati a contattare le nostre Segreterie provinciali, al link https://www.snals.it/struttura-territoriale.snals, per conoscere tutti i periodi che potrebbero permettere al pensionando, mediante riscatto, di raggiungere i requisiti per la pensione (i numerosi periodi del 1° punto e quelli riscattabili del punto 2), e per ricevere assistenza e consigli utili sulle procedure da attuare.

Scadenze di: febbraio 2021