Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Pensionandi - Certificazione INPS diritto a pensione 2021

Pensionandi - Certificazione INPS diritto a pensione 2021

Argomenti trattati: Pensioni - pensionati, Inps, Diritto-Dovere,
Nota MI-DGCASIS prot. n. 506 dell'11/2/2021

Il Ministero dell'Istruzione, in data 11.02.2021, ha emanato la nota prot. n. 506, non reperibile nel sito istituzionale del Ministero, ma trasmessa alle scuole attraverso la piattaforma SIDI e avente per oggetto: “Personale della scuola Cessazione dal servizio 01/09/2021 Disponibilità funzioni interrogazione diritto a pensione restituito da INPS e funzioni per l’acquisizione puntuale delle cessazioni a domanda e dei trattenimenti in servizio”.

Si ricorda che:

  1. nella circolare M.I. n. 36103 del 13.11.2020 - Trattamento di quiescenza e di previdenza - Indicazioni operative, viene specificato che, gli Ambiti territoriali provinciali o le istituzioni scolastiche dovranno utilizzare l'applicativo nuova Passweb, che è lo strumento di scambio di dati fra l'Inps e le pubbliche amministrazioni. Era, inoltre, stabilita al 5 febbraio 2021 la data entro la quale le posizioni assicurative relative ai pensionandi dovevano essere sistemate;
  2. come già lo scorso anno, anche quest'anno, su richiesta dei sindacati, al fine di salvaguardare il diritto dei pensionandi ad ottenere nei termini previsti la certificazione del diritto a pensione ed evitare ritardi nell'erogazione della pensione, è stato concesso dal M.I. e dall'Inps, limitatamente e solo per l'anno scolastico in corso, l'utilizzo del sistema SIDI, qualora l'Ambito territoriale o l'istituzione scolastica non siano ancora in grado di utilizzare l'applicativo nuova Passweb;
  3. i dati dei pensionandi sul sistema SIDI dovevano essere aggiornati con cadenza settimanale, entro il 5 febbraio 2021, in modo da consentire alle sedi INPS di consultare ed utilizzare le informazioni, anche con riferimento ai periodi pre-ruolo ante 1988 con ritenute in C.E.T. (Conto Entrata Tesoro);
  4. l'accertamento del raggiungimento del diritto a pensione da parte dell'Inps dovrà concludersi entro il termine ultimo del 24 maggio 2021.

La nota n. 506 dell’11.02.2021, che ha comunicato la disponibilità al SIDI dell'interrogazione del diritto a pensione, precisa che, a partire dal 9.02.2021- martedì- fino al 24 maggio 2021, la sede INPS competente - conto assicurativo - comunicherà settimanalmente attraverso il SIDI l'esito della verifica “diritto a pensione” dei pensionandi 2021.

Le scuole, quindi, il giorno dopo - mercoledì - accedendo alla funzione SIDI - Fascicolo Personale Scuola -> Comunicazione servizi INPS ->interrogare diritto a pensione - potranno scaricare, qualora presente, la certificazione dei pensionandi titolari nella scuola.

Alcune scuole, previdenti, già da mercoledì 10.2.2021 hanno scaricato la certificazione restituita dalla sede provinciale Inps, attestante il raggiunto diritto a pensione dall’1.09.2021, relativo ai pensionandi titolari nella scuola stessa.

Le certificazioni attualmente disponibili si riferiscono a pensionandi le cui posizioni assicurative siano state già definite dalle scuole di titolarità entro il termine previsto e per i quali l'Inps ha emesso i relativi decreti di computo, riscatti e ricongiunzioni, accettati dall'interessato.

La scuola dovrà comunicare immediatamente al pensionando l'esito della verifica Inps sul diritto a pensione sia se positivo che negativo, al fine di permettere all'interessato di chiedere la correzione di eventuali errori, che se non corretti potrebbero influire sull'importo della pensione.

Accertato il diritto a pensione certificato dall'Inps, la scuola di titolarità del pensionando provvederà subito ad effettuare la convalida della cessazione del servizio sul sistema SIDI, inserendo i codici previsti.

In assenza della convalida della cessazione, l'Inps non provvederà al pagamento della pensione.

Invitiamo a contattare le nostre Segreterie provinciali, reperibili al link https://www.snals.it/struttura-territoriale.snals, per ulteriori dettagliate informazioni e suggerimenti per le pratiche in oggetto.

Scadenze di: settembre 2021