Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Contratti Covid 19 Personale ATA: bozza di diffida-opposizione

Contratti Covid 19 Personale ATA: bozza di diffida-opposizione

Argomenti trattati: Ufficio Legale, Contratti, COVID 19,
Comunicato Ufficio Legale. Eliminazione della clausola rescissoria dai contratti a tempo determinato

Roma lì 4 novembre 2020

Prot. 229-SEGR/UL/ES/Contratti Covid

 

 

COMUNICATO. Contratti Covid 19

 

 

Nell’imminenza dell’entrata in vigore, il 6 novembre, del nuovo DPCM sull’emergenza Covid si evidenzia il disorientamento delle scuole nella gestione dei contratti c.d. Covid soprattutto nei confronti dei profili professionali che sono impossibilitati a svolgere il lavoro agile, espressamente i collaboratori scolastici.

Infatti, nonostante la nota MI 1870 del 14 ottobre u.s. avesse dato indicazioni per l’eliminazione della clausola rescissoria dai contratti a tempo determinato, il MEF ha dato corso alla disposizione della DGPER solo per il personale docente ed educativo.

Riteniamo invece che tale modifica vada fatta per tutto il personale assunto con l’organico aggiuntivo perché la norma contenuta nel decreto 104 agosto 2020 cd Decreto Rilancio non ammette eccezioni tra il personale e perché, da ultimo, il cd Decreto Ristori prevede espressamente il blocco dei licenziamenti fino al 31 gennaio 2021.

Ciononostante, alcuni DS, in queste ore, si stanno già preoccupando di provvedere ai “licenziamenti” di tale personale.

L’Ufficio Legale ha predisposto una bozza di diffida-opposizione da presentare tempestivamente alla istituzione scolastica di appartenenza, nelle more che il MI risponda alle sollecitazioni presentate da parte sindacale e gli interessati possano formalmente far valere i propri diritti.

Eventuale azione di impugnativa del licenziamento andrà esperita tramite l’avvocato territoriale.

Cordiali saluti.

SNALS  CONFSAL

Elvira Serafini

 

Invitiamo gli interessati a contattare le nostre strutture provinciali per le informazioni e i documenti in oggetto.

Scadenze di: novembre 2020