Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > SCUOLA - SERAFINI (SNALS-CONFSAL): SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE - LO SNALS CHIEDE L'ELIMINAZIONE DELLA CLAUSOLA RESCISSORIA PER I CONTRATTI COVID DEL PERSONALE ATA

SCUOLA - SERAFINI (SNALS-CONFSAL): SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE - LO SNALS CHIEDE L'ELIMINAZIONE DELLA CLAUSOLA RESCISSORIA PER I CONTRATTI COVID DEL PERSONALE ATA

Argomenti trattati: attività didattiche, sospensione, ATA,
COMUNICATO STAMPA

                                                                    COMUNICATO STAMPA

 

 

SCUOLA - SERAFINI (SNALS-CONFSAL): SOSPENSIONE DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE - LO SNALS CHIEDE L’ELIMINAZIONE DELLA CLAUSOLA RESCISSORIA PER I CONTRATTI COVID DEL PERSONALE ATA

 

Nonostante la nota MI 1870 del 14 ottobre avesse dato indicazioni per l’eliminazione della clausola rescissoria dai contratti a tempo determinato di tutto il personale della scuola assunto con l’organico aggiuntivo, il MEF ha dato corso alla disposizione della DGPER solo per il personale docente ed educativo.

Per lo Snals-Confsal la norma contenuta nel decreto 104 è chiara e non ammette eccezioni. Chiederemo al Ministero di sollecitare la direzione competente del MEF a completare l’esecuzione di quanto previsto dalla legge.

Abbiamo poi già denunciato l’assoluta insufficienza dei fondi stanziati per assicurare alle scuole l’organico aggiuntivo. Se vogliamo far ripartire le scuole in presenza dobbiamo assicurare le condizioni organizzative e funzionali per lo svolgimento in sicurezza delle attività didattiche. L’organico aggiuntivo è l’unica soluzione possibile ai problemi derivanti dalla mancanza di spazi adeguati ad ospitare in sicurezza le classi.

Sarebbe assolutamente colpevole, in ragione di logiche esclusive di bilancio, mettere a repentaglio la salute di alunni e personale.

 

Roma, 3/11/2020

 

Il Segretario Generale

(Elvira Serafini)

Scadenze di: dicembre 2020