Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Estero: revisione della definizione del periodo di quarantena

Estero: revisione della definizione del periodo di quarantena

Argomenti trattati: Estero, scuole italiane all estero, maeci,
Ulteriore richiesta di incontro

Con riferimento alla precedente richiesta unitaria inoltrata al MAECI dallo SNALS-Confsal e dalle altre OO.SS., il 13 ottobre è stata inviata un'ulteriore richiesta di incontro al fine di affrontare i temi concernenti l'applicazione delle norme sulla pandemia.

Riportiamo, di seguito, il sollecito unitario:

 

 

Al consigliere dott. Fabio Schina

Vicario del Capo Ufficio V per la Promozione della Cultura e della Lingua Italiana

MAECI

 

Oggetto:  revisione della definizione del periodo di quarantena

 

Alla luce delle modifiche apportate al comma 1 dell’art. 87 della L. 27/2020 (si veda l’art. 26 co.1-quinquies del DL 104/2020 approvato in via definitiva dalla Camera e quindi convertito in legge), che stralcia dal periodo di comporto il periodo di malattia e quarantena con sorveglianza attiva legata al Covid-19, si chiede a codesta amministrazione una conseguente e immediata armonizzazione delle interpretazioni date il 3 aprile 2020 scorso (in particolare le FAQ 8 e 10) nella direzione indicata dalla recente normativa.

In attesa di rapido riscontro, si rinnova il sollecito per la convocazione delle organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL 2018 per affrontare il problema della sicurezza attraverso la definizione del Protocollo per la Sicurezza già più volte richiesto.

Cordiali saluti.

 

Roma, 13 ottobre 2020

 

FLC CGIL
Massimiliano De Conca

CISL FSUR
Salvo Inglima

UIL Scuola RUA
Angelo Luongo

SNALS Confsal
Daniela Magotti

Adele Natali

GILDA Unams
Gianluigi Dotti

 

 

 

Scadenze di: ottobre 2020