Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Estero: incontro al MAECI

Estero: incontro al MAECI

Chiarimenti sui trasferimenti e sulle nomine

A seguito della richiesta inoltrata al MAECI dallo Snals e dalle altre OO.SS. si è svolto l’8 settembre un incontro alla presenza del Consigliere Nocella, del Dott. Schina e della delegazione del MI presenziata dalla Dott.ssa. Ummarino.

Ha aperto i lavori il Consigliere Nocella informando sulla conclusione della fase della mobilità del personale di Asmara operazione questa, accettata da tutti gli interessati ad eccezione di una persona.

In seguito la dott.ssa Ummarino ha fatto presente che il rallentamento delle nomine è dovuto dalla rinuncia di incarico di alcuni docenti che avevano precedentemente accettato.

Successivamente il Consigliere Nocella ha informato che è stato emanato da parte dell'ambasciata il decreto riguardante la sospensione della didattica fino al 30 novembre della scuola di Asmara. Di riscontro lo Snals e gli altri Sindacati, nel riproporre il problema della quarantena in cui spesso viene valutato il computo dei giorni ai sensi del D.P.R. 19/67 art. 183, hanno chiesto nuovamente una maggiore flessibilità e valutazione della situazione considerando la specificità del personale scolastico all'estero.

Nello stesso tempo il nostro Sindacato ha risollecitato il problema della stesura di un protocollo di intesa in cui vengono definite, seguendo le linee metropolitane, direttive comuni onde poter tutelare in miglior modo il nostro comparto scolastico.

In merito al contingente 2020/21 risultano da coprire i seguenti posti:

-    51 posti per la primaria

-    13 posti per la secondaria di primo grado

-    19 posti per la secondaria di secondo grado

-    28 posti per i lettorati

-    24 posti per la scuola europea

-    9 posti per i dirigenti scolastici

-    6 posti per gli assistenti amministrativi.

Contestualmente lo Snals e le altre Organizzazioni Sindacali hanno ribadito l’urgenza dell'emanazione del bando di reclutamento che sanerebbe il problema delle numerose graduatorie esaurite ed hanno richiesto al MI specifici incontri per la definizione di tale tematica.

Al termine dei lavori lo SNALS ha ricordato nuovamente l'importanza di un maggiore collegamento tra i due Dicasteri ed ha evidenziato al MI l'esigenza di una costante informativa sulle operazioni effettuate. Nel prendere atto delle richieste sindacali il Ministero dell'Istruzione si è impegnato per un incontro che si effettuerà in tempi brevi onde poter affrontare le varie problematiche.

Scadenze di: settembre 2020