Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Integrazione Permessi Legge 104/1992 nel DL 34/2020

Integrazione Permessi Legge 104/1992 nel DL 34/2020

Argomenti trattati: permessi,
Ulteriori giornate di permesso

Nel decreto legge 19.05.2020 n. 34 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, sono state aggiunte ulteriori giornate di permesso.

L’art. 73 del decreto prevede modifiche all’art. 24 in materia di permessi retribuiti ex art. 33, legge 5 febbraio 1992, n. 104 ed in particolare:

all’articolo 24 del decreto-legge 24 aprile 2020, n. 27, al comma 1 sono aggiunte le seguenti parole: “e ulteriori complessive dodici giornate usufruibili nei mesi di maggio e giugno 2020”.

Quindi, dal 19.05.2020 per i mesi di maggio e giugno 2020, il numero complessivo di giorni da richiedere e fruibili è pari a 18, così suddiviso:

-      3 giorni a maggio;

-      3 giorni a giugno;

-      ulteriori 12 da distribuire in aggiunta tra maggio e giugno.

 

Art. 73

Modifiche all'articolo 24 in materia di permessi retribuiti ex articolo 33, legge 5 febbraio 1992, n. 104

1. All'articolo 24 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, al comma 1, dopo le parole "aprile 2020" sono aggiunte le seguenti: "e di ulteriori complessive dodici giornate usufruibili nei mesi di maggio e giugno 2020.".

2. Agli oneri derivanti dal presente articolo valutati in 604,7 milioni di euro per l'anno 2020 si provvede ai sensi dell'articolo 265.

Scadenze di: giugno 2020