Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Pensionati - Pagamento conguagli Buonuscita pensionati per vecchiaia 2016/2017

Pensionati - Pagamento conguagli Buonuscita pensionati per vecchiaia 2016/2017

Le sedi INPS competenti, in questi giorni, hanno provveduto a ricalcolare gli importi delle buonuscite sulla base dei dati stipendiali pervenuti e riportati nei modelli PL2 e pertanto sono stati emessi i mandati di pagamento dei conguagli a favore degli interessati

I pensionati 2016 e 2017 andati in pensione per vecchiaia hanno ricevuto il pagamento della buonuscita senza gli aumenti contrattuali spettanti, secondo quanto previsto agli art. 35 e 36 del CCNL 2016/2018. Nel mese di settembre/ottobre 2019 i pensionati nel 2017 hanno ricevuto il saldo, essendo la buonuscita pagata in 2 rate.

I pensionati hanno segnalato alle varie sedi dell’INPS di competenza che nel TFS pagato non sono stati applicati i dovuti aumenti contrattuali.

L’Inps per il pagamento attendeva che gli U.S.P. (ex Provveditorati agli studi) predisponessero i modelli PL2 con gli importi stipendiali previsti dal CCNL firmato 19.04.2018.

Le sedi INPS competenti, in questi giorni, hanno provveduto a ricalcolare gli importi delle buonuscite sulla base dei dati stipendiali pervenuti e riportati nei modelli PL2 e pertanto sono stati emessi i mandati di pagamento dei conguagli a favore degli interessati.

A questo punto è sorto un problema: poiché l’Inps dall’1.04.2019 non invia più a casa il prospetto di liquidazione della Buonuscita, gli interessati debbono provvedere personalmente a scaricare il nuovo prospetto di riliquidazione dal sito dell’INPS.

Nella scheda inviataci dal prof. Boninsegna dello Snals di Verona, viene descritta la procedura per visualizzare con il Pin o Spid il conguaglio in pagamento.

Scadenze di: febbraio 2023