Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Azione 12/2019: inserimento in Gae dei diplomati magistrali ante 2000 - Comunicato Ufficio Legale

Azione 12/2019: inserimento in Gae dei diplomati magistrali ante 2000 - Comunicato Ufficio Legale

Invito a verificare la legittimità dell'operato degli UUSSPP di riferimento per conoscere le problematiche causate dalla sentenza n. 10948/19. Possibilità proseguire l'azione dinanzi al Consiglio di Stato da parte di eventuali pregiudicati

Roma lì 04 marzo2020

Prot. 97-Segr/ES/UL/Az12-2019 – Dipl. Mag.

 

 

Oggetto: azione n. 12 del 2019– inserimento diplomati magistrale in gae.

 

     Come da comunicato del 17 settembre 2019, in  riferimento all’az. 12/ 2019 avente ad oggetto il riconoscimento del diritto all’inserimento in Gae dei diplomati magistrali ante 2000, il TAR del Lazio si è espresso con sentenza negativa condannando alle spese di giudizio  i ricorrenti.

         Si ricorda che l’azione fu proposta, in forma gratuita, a favore di coloro che ponevano la rivendicazione per la prima volta, ma non escludeva coloro che avevano pendente un precedente giudizio dinanzi al Tar, sia pure con lo stesso petitum, trattandosi di impugnativa di due diversi D.M.

         La pronuncia del TAR Lazio n. 10948/19 è relativa al solo alla cd az. 12 e non invece valida erga omnes, pertanto non può esplicare i suoi effetti in procedimenti diversi, siano essi pendenti o meno.

         Di tanto si è già occupato il Tar di Lecce che con pronuncia n 453/19 del 24 luglio 2019 ha sanzionato l’Ufficio Scolastico Provinciale che aveva proceduto alla cancellazione degli insegnanti già inseriti in GAE con riserva giusta altra sentenza. 

         Risulta invece allo scrivente Ufficio Legale che l’Ufficio Scolastico Provinciale di Bari sta procedendo alla cancellazione dalle GAE di tutti gli inseriti a prescindere dal provvedimento che ne ha disposto l’inserimento.

         Tale comportamento è palesemente illegittimo e già sottoposto a specifica azione da parte dell’Ufficio Legale.

         Si invitano i Segretari Provinciali entro il 06.03.2020 a verificare la legittimità dell’operato degli UUSSPP di riferimento e a farci conoscere le  problematiche causate dalla sentenza n. 10948/19 nonché  comunicare tempestivamente l’ interesse a proseguire l’azione n. 12 dinanzi al Consiglio di Stato da parte di eventuali pregiudicati. 

         Ricordiamo che la questione “Diplomati Magistrali” è sottoposta al vaglio del MIUR  e che lo SNALS si sta adoperando per una soluzione politica della vicenda.

         Tuttavia, allo stato dei fatti tutti i ricorsi presentati nel 2019 hanno avuto l’esito negativo stante le 2  pronunce dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato e quella della Cassazione avvenuta il 22 luglio 2019. Successive azioni esporrebbero i ricorrenti ad un ulteriore condanna alle spese.

 

Cordiali saluti.

SNALS  CONFSAL

Elvira Serafini

Scadenze di: giugno 2020