Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > 25 novembre: giornata internazionale contro la violenza sulle donne

25 novembre: giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Argomenti trattati: violenza,
L'istruzione e la cultura possono cambiare il modo di pensare e possono abbattere gli stereotipi che attraversano la vita di ogni donna e che sono spesso alla base dei tragici fatti di cronaca cui esse sono vittime

25 NOVEMBRE: GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, indetta dall'ONU, lo Snals Confsal vuole affermare con determinazione la necessità di un impegno sempre più intenso della Scuola, dell'Afam, dell'Università e della Ricerca contro una piaga che continua ad affliggere il nostro Paese ed il resto del mondo.

95 femminicidi dall'inizio dell'anno in Italia rappresentano numeri impressionanti, nonostante il calo rispetto al 2018. Ma la violenza contro le donne ha mille forme: molestie, abusi, pressioni psicologiche, pari opportunità negate.

A fronte di una legislazione italiana contro la violenza di genere adeguata e d'esempio per il resto dell'Europa, resta un grave problema culturale che pervade ancora la nostra società. È su questo terreno che il sindacato e il comparto che rappresenta devono agire efficacemente.

L'istruzione e la cultura, infatti, possono cambiare il modo di pensare e possono abbattere gli stereotipi che attraversano la vita di ogni donna e che sono spesso alla base dei tragici fatti di cronaca cui esse sono vittime.

Ecco perché la scuola, da quella dell'infanzia alle secondarie, le università, l'alta formazione coreutica e musicale, gli enti di ricerca, avendo una funzione determinante nella formazione delle persone e nella crescita culturale del Paese, rivestono un ruolo chiave nella diffusione della cultura del rispetto e del riconoscimento delle differenze di genere.

Sono queste istituzioni che con il proprio impegno quotidiano possono innescare il cambiamento.

25 Nov 2019

Scadenze di: maggio 2024