Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > RICORSI proposti dall'Ufficio legale SNALS CONFSAL - Riepilogo per l'anno 2019

RICORSI proposti dall'Ufficio legale SNALS CONFSAL - Riepilogo per l'anno 2019

Riepilogo dei ricorsi 2019, aggiornato all'8 gennaio 2020.
Schema riepilogativo dello stato dei ricorsi proposti dall'ufficio legale nazionale dinanzi al Tar Lazio, al Consiglio di Stato ed al Presidente della Repubblica

RICORSI PROPOSTI DALL’UFFICIO LEGALE SNALS CONFSAL 2019

 

Si riporta di seguito uno schema riepilogativo dello stato dei ricorsi proposti dall’ufficio legale nazionale

- al Tar Lazio e i relativi appelli al Consiglio di Stato;
- al Presidente della Repubblica.

Si ricorda che lo stato dei ricorsi è sempre visualizzabile sul sito internet del Tar del Lazio e del Consiglio di Stato all’indirizzo www.giustizia-amministrativa.it

Per visualizzare lo stato dei ricorsi al TAR:

cliccare su “Tribunali amministrativi regionali” in alto a destra della pagina principale del sito internet, cliccare su “Tar Lazio”, sede Roma, cliccare su “ricorsi” ed inserire anno e numero di ruolo.

Per visualizzare lo stato degli appelli al Consiglio di Stato:

cliccare su “Consiglio di Stato” in alto a destra sulla pagina principale del sito internet, cliccare su “attività giurisdizionale” cliccare su “ricorsi” ed inserire anno e numero di ruolo.

  

RICORSI AL TAR DEL LAZIO

 

Ricorso al TAR Lazio per l’accesso al concorso per la copertura di 2004 posti di DSGA (Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi del personale ATA) pubblicato in G.U. n. 102  del 28 dicembre 2018 in assenza di alcuni requisiti indicati nel bando.

 

Azione n. 1/2019: personale ATA che maturerà il requisito dei tre anni di servizio come facente funzioni di sostituzione del DSGA nell’anno scolastico in corso (a.s. 2018/2019) e comunque entro la data di inizio delle prove concorsuali:

 

Azione n. 2/2019: personale ATA in possesso di 3 anni di servizio (anche non continuativi) svolto per la sostituzione del DSGA con contratti brevi e non annuali, maturando comunque i 180 giorni nell’a.s.:

 

Azione n. 3/2019: personale ATA in possesso del requisito dei tre anni di servizio svolti come facente funzioni di sostituzione del DSGA nell’arco temporale superiore agli otto anni (es. tre anni di servizio svolto ma negli ultimi 10 anni):

 

Azione n. 4/2019: personale ATA che alla data di entrata in vigore della Legge 27 dicembre 2017 n. 205, ha maturato almeno tre interi anni di servizio, anche non continuativi, sulla base di incarichi annuali, negli ultimi otto anni, destinatario di incarichi specifici ma non ha svolto le mansioni di “direttore dei servizi generali ed amministrativi”:

 

Azione n. 5/2019: laureandi che conseguiranno il diploma di laurea (previsto all’Allegato A al D.M.) dopo la data prevista per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso ma prima dell’inizio delle prove:

 

Azione n. 6/2019: docenti che non hanno conseguito i 24 CFU e che non hanno maturato 36 mesi di servizio:

 

Azione n. 7/2019: docenti in possesso di Diploma tecnico con accesso alle classi di concorso della tabella “A” (ad es. Diploma Istituto Tecnico Commerciale):

 

Azione n. 8/2019: docenti diplomati ISEF:

 

Azione n.9/2019: Ricorso dinanzi al Tar è finalizzato ad ottenere la valutazione del servizio pre-ruolo prestato nella scuola paritaria ai fini dell’attribuzione del punteggio per la mobilità 2019/2020.

NRG 6089/2019

28.05.2019. il giorno 18.06.2019 è fissata l’udienza di trattazione.

In data 20.06.2019 il TAR Lazio con sentenza n. 08094/2019 ha rigettato il ricorso e ha stabilito la giurisprudenza del Giudice Ordinario. 

 

Azione 10/2019: Ricorso al Tar finalizzato ad ottenere il riconoscimento della precedenza ai sensi della l. 104//1992 comma 3, art. 3 (condizione di gravità) anche nella mobilità interprovinciale

NRG  6108/2019

28.05.2019. il giorno 18.06.2019 è fissata l’udienza di trattazione.

In data 20.06.2019 il TAR Lazio con sentenza n. 8092/2019 ha rigettato il ricorso e ha stabilito la giurisprudenza del Giudice Ordinario.

 

Azione 11/2019: Ricorso al Tar - concorso dirigenti scolastici – esiti prove scritte ricorso al tar per ottenere l’ammissione alla prova orale - assegnazione NRG 7193/2019:

11.06.2019 L’udienza cautelare è fissata per il 2 luglio 2019, inoltre, il TAR ha ordinato la notifica del ricorso per pubblici proclami.

30.07.2019: il TAR ha emesso ordinanza cautelare di rigetto n. 5122/2019 in considerazione che il Consiglio di Stato con Ordinanza del 12 luglio 2019 n. 3541 ha sospeso la Sentenza della Sezione n. 8655/2019 ritenendo prevalente l’interesse pubblico alla conclusione della contestata procedura concorsuale.

L’Ufficio Legale ha predisposto ricorso per motivi aggiunti avverso il decreto dipartimentale del M.I.U.R. n. 1205 del 01.08.2019 (e tutti gli atti successivi e conseguenziali) riguardante la graduatoria generale nazionale per merito e titoli del concorso per dirigenti scolastici.

 

Azione 12/2019: Inserimento in Gae dei diplomati magistrali ante 2000 l’azione è tesa al riconoscimento del diritto dei ricorrenti di vedere riconosciuto il diritto di inserimento in gae in base al valore abilitante del titolo in loro possesso e a tutelare i diritti derivati dall’inserimento (sia pure con riserva).

NRG  8884/2019 - Udienza 10.09.2019

Il 13.09.2019 è stata emessa sentenza di rigetto n. 10948/2019.

 

Azione 13/2019: Ricorso ai tar regionali per l'ammissione alla prova scritta del tfa sostegno 2019

 

Azione 14/2019: Ricorso per l'accesso agli scritti del concorso DSGA 2019 - NRG 10998/19

Udienza il 05.11.2019.

Con ordinanza n. 07227/2019 del 07.11.2019 il TAR ha rigettato l’istanza cautelare e ha disposto l’integrazione del contraddittorio nei termini indicati nell’ordinanza n. 836 del 2019 del Tar Lazio (quindi la notifica per pubblici proclami).

 

 

 

 

 

RICORSI STRAORDINARI AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

 

Al momento non sono stati presentati ricorsi.

 

* * * * * * * * * * * * * *

 

È possibile visualizzare on line lo stato dei ricorsi?

 

Si ricorda che lo stato dei ricorsi è visualizzabile sul sito internet del Tar del Lazio e del Consiglio di Stato all’indirizzo www.giustizia-amministrativa.it

Per visualizzare lo stato dei ricorsi al TAR:

cliccare su “Tribunali amministrativi regionali” in alto a destra della pagina principale del sito internet, cliccare su “Tar Lazio”, sede Roma, cliccare su “ricorsi” ed inserire anno e numero di ruolo.

Per visualizzare lo stato degli appelli al Consiglio di Stato:

cliccare su “Consiglio di Stato” in alto a destra sulla pagina principale del sito internet, cliccare su “attività giurisdizionale” cliccare su “ricorsi” ed inserire anno e numero di ruolo.

 

Scadenze di: luglio 2020