Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Concorso straordinario Reclutamento personale docente scuola Infanzia e Primaria - Tempistica

Concorso straordinario Reclutamento personale docente scuola Infanzia e Primaria - Tempistica

Tempistica delle operazioni principali da effettuare per la partecipazione al concorso straordinario

Il MIUR ha pubblicato la nota prot. 49855 del 13 novembre 2018, alla quale sono allegati il DM 17/10/18 e il DDG n. 1546 del 07/11/18, contenente le principali operazioni che dovranno essere attivate e la relativa tempistica.

 

TEMPISTICA DELLE AZIONI DA EFFETTUARE PER PARTECIPARE AL CONCORSO STRAORDINARIO, PER TITOLI ED ESAMI, PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DOCENTE, INFANZIA, PRIMARIA, POSTO COMUNE E DI SOSTEGNO

 

  1. Le domande di partecipazione degli interessati devono essere acquisite, tramite POLIS, dalle ore 9,00 del 12/11/2018 alle ore 23,59 del 12/12/2018;
  2. il 18 dicembre 2018il Miur provvederà alla pubblicazione (su G.U. 4° Serie Speciale - Concorsi ed esami) dell’eventuale aggregazione territoriale delle procedure relative a ciascuna tipologia di posto comune e di sostegno con numero esiguo di candidati;
  3. Successivamente alla data del 18 dicembre 2018 il Miur pubblicherà con nota le date entro le quali , coloro che intendano candidarsi  in qualità di componenti delle commissioni, potranno presentare domanda on-line, tramite POLIS, ad eccezione dei professori universitari, che presenteranno domanda tramite la piattaforma del consorzio CINECA;
  4. Entro e non oltre la data del 30 luglio 2019saranno predisposte le graduatorie di merito straordinarie regionali, necessarie per permettere ai candidati, inseriti in posizione utile nella graduatoria, l’assunzione a tempo indeterminato.

 

Si ricorda che l’istanza potrà essere indirizzata in un’unica regione per tutte le tipologie di posto per le quali il candidato sia abilitato o specializzato; per questo motivo i Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali dovranno tempestivamente pubblicare sui rispettivi siti web istituzionali i seguenti dati:

  1. Numero di posti del contingente di nomina in ruolo a.s. 2018/2019 che, al termine delle operazioni di nomina, sono risultati non assegnati;
  2. La situazione attuale delle G.a.E. con indicazione del numero di coloro che ancora sono in attesa di nomina;
  3. Graduatorie di merito del concorso 2016 con indicazione del numero di coloro che sono ancora in attesa di nomina, ivi inclusi coloro che hanno raggiunto il punteggio minimo previsto dal bando (elenchi aggiuntivi).