Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > CCNL Istruzione e Ricerca - Serafini (Snals): No alla firma, una questione di coerenza

CCNL Istruzione e Ricerca - Serafini (Snals): No alla firma, una questione di coerenza

19-04-18 - Sottoscritto il CCNL Istruzione e Ricerca triennio 2016/2018

Il 19 aprile 2018, all’ARAN, è stato sottoscritto il CCNL Comparto Istruzione e Ricerca periodo 1 gennaio 2016 - 31 dicembre 2018 sia per la parte giuridica che per la parte economica.

E’ composto dalla parte comune, contenente le disposizioni applicabili a tutti i dipendenti del comparto, e da specifiche sezioni contenenti le disposizioni applicabili esclusivamente al personale in servizio presso: Istituzioni scolastiche ed educative; Istituzioni di Alta formazione artistica, musicale e coreutica; Università e Aziende ospedaliero-universitarie; Istituzioni ed enti di ricerca e sperimentazione.

 

Il Segretario Generale, Elvira Serafini, ha dichiarato:  “Coerentemente con quanto affermato lo scorso 9 febbraio, alla firma dell’ipotesi contrattuale, anche oggi lo Snals conferma il no alla firma sul rinnovo. C’è poco da girarci attorno. Anzi, se posso dirlo, mi è sembrato strano che la notizia dell’incontro si sia divulgata nel corso delle elezioni per il rinnovo della rappresentanza sindacale.

Per noi, dunque, lo ribadisco, è un no al contratto che non rappresenta efficacemente il lavoro di tutto il comparto. I miglioramenti non li giudichiamo sufficienti per la firma”.

Scadenze di: luglio 2019