Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Personale ATA - Apertura del tavolo di concertazione in merito ai criteri per la definizione e la ripartizione degli organi per l'a.s. 2017/18

Personale ATA - Apertura del tavolo di concertazione in merito ai criteri per la definizione e la ripartizione degli organi per l'a.s. 2017/18

Argomenti trattati: ATA, Organici, Incontro Miur,
19 giu. - Avviato il tavolo di concertazione

E’ stato avviato, nel pomeriggio del 19/6/2017, il tavolo di concertazione in merito ai criteri per la definizione e la ripartizione degli organici del personale ATA per l’a.s. 2017/2018, riichiesto dalle OO.SS. il 14/6/2017, ai sensi dell’art. 5, comma 2, del CCNL 29/11/2007.

Nel corso della seduta, l’Amministrazione ha fornito i dati relativi alla consistenza organica dei profili professionali di assistente amministrativo e di collaboratore scolastico con riferimento al totale del numero degli alunni previsti per l’a.s. 2017/2018, comprensivo di quello per l’infanzia al solo livello previsionale.

L’ammontare del numero complessivo dei posti è:

-      profilo di assistente amministrativo: 46.822 unità, con titolari presunti all’1/9/2017 pari a 43.911 unità, tenendo conto delle cessazioni note al sistema alla data del 15/6/2017;

-      profilo di collaboratore scolastico 131.143 unità, con titolari presunti all’1/9/2017 pari a 111.827 unità, tenendo conto delle cessazioni note al sistema alla data del 15/6/2017.

Il profilo di DSGA subirà una diminuzione di 77 unità a seguito del dimensionamento della rete scolastica. In sede di interlocuzione con il MEF si tenterà di destinarli in primis sul profilo di assistente amministrativo e, in caso di diniego, su quello di assistente tecnico assegnandoli sulle reti di scuole di tale figura professionale anche nelle scuole del primo ciclo di istruzione.

Le OO.SS., allo scopo di valutare in pieno i dati necessari per la definizione e la ripartizione organica hanno chiesto all’Amministrazione di fornire i seguenti dati:

-      numero degli alunni effettivamente iscritti nella scuola dell’infanzia;

-      numero delle bambine e dei bambini, delle alunne e degli alunni, delle studentesse e degli studenti con disabilità accolti nelle scuole con relativa percentuale rispetto al numero complessivo dei frequentanti, in virtù di quanto previsto nell’art. 3, comma 2, lett. b), c), d), del D.lvo n. 66 del 13/4/2017, attuativo della L. n. 107/2015, art. 1, comm1 180 e 181, lett. c).

L’Amministrazione si è impegnata a fornire i dati richiesti nella prossima riunione fissata per il 22/7/2017, alle ore 10.30.

Scadenze di: maggio 2019