Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Assunzioni a tempo indeterminato del personale docente per l'a.s. 2015/16

Assunzioni a tempo indeterminato del personale docente per l'a.s. 2015/16

Emanate note MIUR - Contingente nomine in ruolo personale docente

Vi informiamo, che oggi, 22/07/2015, il MIUR ci ha inviato la nota ministeriale n. 21739, di pari data, avente per oggetto: ”Assunzioni a tempo indeterminato del personale docente per l'anno scolastico 2015/16 ai sensi dell'art. 1, comma 98, lettera a) della Legge n. 107 del 13 luglio 2015”, nonché la nota n. 21828 del 22/7/2015, avente per oggetto: “Assunzioni a tempo indeterminato del personale docente per l'anno scolastico 2015/16 ai sensi dell'art. 1, comma 98, lettera a) della Legge n. 107 del 13 luglio 2015. Rettifica”.

 

Nota n. 21739

La nota ricorda che, già con D.M. n. 470 del 7 luglio 2015, è stato assegnato un contingente di nomine in ruolo pari a 36.627 unità di personale docente, di cui 14.747 riservato alla copertura dei posti di sostegno agli alunni con disabilità, per la stipula di contratti a tempo indeterminato per l’a.s. 2015/16.

Nell’attesa del perfezionamento del decreto, da emanarsi per procedere alle ulteriori nomine in ruolo del personale docente per la fase di cui all'art. 1, comma 98, lettera a) della legge n. 107 del 13 luglio 2015, il Ministero allega alla nota, inviata ai Direttori degli USR, le tabelle analitiche, che evidenziano, per ogni provincia, nella colonna "disponibilità", il riparto dei posti per la scuola dell'infanzia, per la scuola primaria, per la scuola secondaria di primo e secondo grado, per il sostegno, del numero massimo di assunzioni sui posti vacanti e disponibili, comprensivo anche del contingente già assegnato con la fase 0.

Soltanto la tabella dei posti di sostegno relativi all'istruzione secondaria di secondo grado, reca, (al netto di eventuali accantonamenti comunicati dagli uffici per le operazioni di mobilità), il riparto dei posti vacanti e disponibili totali, distinti per area disciplinare.

La nota precisa che, nella fase A:

-      al personale beneficiario dei contratti a tempo indeterminato verrà assegnata, per l'anno scolastico 2015/16, la sede provvisoria di servizio; la sede definitiva verrà assegnata a tale personale in base a criteri e modalità da definirsi con il CCNI sulla mobilità per l’a.s. 2016/2017;

-      i contratti a t.i. sono, comunque, subordinati alla effettiva vacanza e disponibilità di tale numero di posti nell’organico di diritto provinciale;

-      per gli assunti sui posti di sostegno saranno verificati i titoli di specializzazione, con accertamento di regolarità formale e sostanziale.

La nota precisa, inoltre, che non è possibile effettuare compensazioni tra le classi di concorso, sia nella fase 0 che nella fase A, poiché i posti residui saranno destinati alle operazioni di nomina delle successive fasi.

In caso di esaurimento della graduatoria di un concorso per titoli ed esami e di residuo di posti assegnati a concorso, gli stessi, ai sensi dell’art. 399, comma 2, del Dlvo 297/97, si aggiungono a quelli destinati alle graduatorie ad esaurimento.

Alla fase A del piano straordinario di assunzioni non possono partecipare gli aspiranti già assunti quali docenti a tempo indeterminato nella scuola statale, inclusi i docenti nominati, per la stessa o per altra classe di concorso, tipo posto e grado di istruzione, nella precedente fase 0; ciò ai sensi della nota 21739 e di quella di rettifica alla stessa n. 21828 emanate in data odierna.

Inoltre, è preclusa la partecipazione al piano assunzionale dei soggetti inclusi nelle graduatorie dei concorsi per titoli ed esami banditi anteriormente all'anno 2012. 

Scadenze di: giugno 2019