Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Integrazione graduatorie di istituto di II fascia del personale docente - Emanate Nota MIUR e D.M.

Integrazione graduatorie di istituto di II fascia del personale docente - Emanate Nota MIUR e D.M.

Vi comunichiamo che il Miur, in data 4 giugno 2015, ha emanato la nota prot. 0016479,

Vi comunichiamo che il Miur, in data 4 giugno 2015, ha emanato la nota prot. 0016479, avente per oggetto : “D.M. 3 giugno 2015 n. 326. Integrazione Graduatorie di Istituto di II fascia del personale docente”, con la quale trasmette il D.M in parola, relativo all’integrazione delle graduatorie di II fascia del personale docente.

Tale D.M. è stato emanato in sostituzione del D.M. 4 maggio 2015 n. 248 e dà la possibilità, come precisato nella nota, anche ai docenti della scuola secondaria di I e II grado, non presenti nelle corrispondenti graduatorie di III fascia di iscriversi in un elenco aggiuntivo alla II fascia delle graduatorie di istituto, relativo alla rispettiva finestra di inserimento. Inoltre, il D.M. prevede la valutabilità dei titoli conseguiti entro i termini disposti per la rispettiva finestra di inserimento (1° febbraio e 1° agosto di ciascun anno); i termini per le presentazioni delle domande saranno fissati di volta in volta con Decreto Direttoriale.

Il D.M. n. 326, relativo a “Disposizioni inerenti le graduatorie di istituto e l'attribuzione di incarichi di supplenza al personale docente", prevede, all’art. 1, nelle more del rifacimento triennale delle graduatorie di istituto per la scuola secondaria di I e II grado, che coloro che acquisiscono l’abilitazione entro il 1° febbraio ed entro il 1° agosto di ciascun anno possono chiedere l'inserimento in II fascia delle graduatorie di circolo e di istituto e sono inseriti in un elenco aggiuntivo relativo alla rispettiva finestra di inserimento. Analogamente, in attesa della costituzione triennale delle graduatorie di istituto per la scuola dell’infanzia e primaria, coloro che acquisiscono il titolo di abilitazione entro il 1° febbraio e il 1° agosto di ciascun anno, possono chiedere l’inserimento in II fascia di tali graduatorie, in un elenco aggiuntivo. Gli aspiranti saranno graduati secondo i punteggi previsti dal D.M. 15 maggio 2014 n. 308, prevedendo la valutazione dei titoli conseguiti, rispettivamente, entro il 1° febbraio e il 1° agosto.

In attesa degli aggiornamenti periodici delle graduatorie di istituto di II fascia previsti  dal D.M. 326, l’abilitazione posseduta determina precedenza assoluta per l’attribuzione delle supplenze di III fascia, per coloro che vi sono inseriti. Inoltre, il possesso dell’abilitazione costituisce titolo prioritario per il conferimento delle supplenze attraverso messa a disposizione.

Il D.M. prevede, altresì, all’art. 2, per chi è incluso nelle graduatorie di istituto e consegue la specializzazione per il sostegno entro il 1° febbraio e il 1° agosto, di poterla dichiarare per l’inserimento negli specifici elenchi. Il punteggio della specializzazione sarà valutato soltanto all’atto della costituzione triennale delle graduatorie. Il possesso della specializzazione rappresenta titolo prioritario in caso di ricorso ad eventuale “messa a disposizione” per le supplenze su sostegno.

Scadenze di: maggio 2019