Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > 04-06-2015 N. 16479 - NOTA MIUR

04-06-2015 N. 16479 - NOTA MIUR

D.M. 3 giugno 2015 n. 326. Integrazione Graduatorie di Istituto di II fascia del personale docente.

Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca

Dipartimento per il sistema educativo di Istruzione e Formazione

Direzione Generale per il personale scolastico

 

Prot. n. 0016479 - 04/06/2015

 

Agli Uffici Scolastici Regionali

Loro Sedi

Agli Ambiti Territoriali Provinciali

Loro Sedi

 

 

OGGETTO: D.M. 3 giugno 2015 n. 326. Integrazione Graduatorie di Istituto di II fascia del personale docente.

 

Si trasmette, con preghiera di pubblicazione sui siti istituzionali di codesti Uffici Scolastici Regionali e Provinciali, il D.M. n. 326 del 3 giugno 2015, concernente l'integrazione delle graduatorie di II fascia del personale docente.

Il citato Decreto, sottoposta ad ulteriore scrutinio la delega di cui al D.M. 22 maggio 2014 n. 353 e ritenuto opportuno valorizzare pienamente il conseguimento dei titoli di abilitazione, sostituisce il D.M. 4 maggio 2015 n. 248 ed estende anche ai docenti della scuola secondaria di l° e 11°grado non presenti nelle corrispondenti graduatorie di III fascia la possibilità di iscriversi in un elenco aggiuntivo, relativo alla rispettiva finestra di inserimento, alla II fascia delle graduatorie di istituto.

Inoltre, rispetto ai docenti di cui ai commi 1 e 2 dell'art. 1 dell'allegato decreto ministeriale sono valutabili i titoli conseguiti entro i termini disposti per la rispettiva finestra di inserimento (1 febbraio e 1 agosto di ciascun anno).

Con successivo Decreto Direttoriale verranno comunicati, di volta in volta, termini e modalità per la presentazione delle istanze in applicazione del D.M. 326 del 3 giugno 2015.

Gli Uffici in indirizzo sono pregati di dare la massima diffusione alla presente nota, che viene pubblicata sul sito Internet del Ministero e sulla rete Intranet.

Si ringrazia per la consueta collaborazione.

 

IL DIRETTORE GENERALE

Maria Maddalena Novelli

Scadenze di: luglio 2019