Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Depennati dalle GAE: il Consiglio di Stato ammette con riserva i nostri ricorrenti (Azione n. 76)

Depennati dalle GAE: il Consiglio di Stato ammette con riserva i nostri ricorrenti (Azione n. 76)

Il Consiglio di Stato ha accolto l'appello cautelare proposto dai nostri legali avverso l'ordinanza del Tar Lazio, che aveva rigettato l'istanza di reinserimento nelle GAE per quei docenti che erano stati ingiustamente depennati...

Il Consiglio di Stato, con ordinanza n. 533, depositata il 4 febbraio scorso, ha accolto l’appello cautelare proposto dai nostri legali avverso l’ordinanza del Tar del Lazio, che aveva rigettato l’istanza di reinserimento nelle GAE per quei docenti che erano stati ingiustamente depennati per non aver reiterato la domanda di permanenza nelle medesime.

L’Ufficio legale, per far sì che l’Amministrazione ottemperi in tempi brevi, richiederà copia esecutiva del provvedimento e provvederà alla successiva notifica sia nei confronti del Miur che degli Uffici scolastici regionali interessati.

Considerato che il giudizio di merito dinanzi al Tar del Lazio non è ancora concluso, l’Ufficio legale invita i ricorrenti che siano interessati alla prosecuzione del giudizio a contattare le Segreterie provinciali SNALS-CONFSAL di appartenenza.

Scadenze di: dicembre 2022