Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Disfunzioni del sistema informatico del MIUR - Lettera unitaria al Ministro

Disfunzioni del sistema informatico del MIUR - Lettera unitaria al Ministro

6 novembre 2014 - Inviata al Ministro IUR on.le Stefania Giannini la lettera unitaria a firma dei Segretari Generali di SNALS-Confsal, FLC Cgil, CISL Scuola, UIL Scuola, GILDA Unams

Oggi, 6 novembre 2014, è stata inviata al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, on.le Stefania Giannini, una lettera unitaria a firma dei Segretari Generali di SNALS-Confsal, FLC Cgil, CISL Scuola, UIL Scuola, GILDA Unams, nella quale viene stigmatizzata la grave situazione del malfunzionamento del sistema informatico del MIUR, sottolineando i disagi e le proteste che le scuole e le sedi sindacali ricevono dagli utenti.

Trascriviamo di seguito integralmente la lettera unitaria:

 

Roma, 6 novembre 2014

 

All'On. le Stefania Giannini

Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Viale Trastevere 76/a

00153 ROMA

 

 

I frequenti e ricorrenti episodi di malfunzionamento del sistema informatico del MIUR, che investono l’intera efficienza del portale ministeriale, si ripercuotono in modo pesante anche sulla gestione del lavoro negli uffici di segreteria delle scuole, con notevole disagio e aggravio di lavoro per il personale.

Sulla questione siamo intervenuti ripetutamente sull'Amministrazione, sollecitandola a rimuovere le cause di disfunzioni più volte denunciate, anche a seguito delle proteste che le scuole e le sedi sindacali operanti sul territorio ricevono dagli utenti, costretti a fare i conti con procedure on line spesso risultate del tutto impraticabili.

Tutto ciò è ancor più inaccettabile se si considera l’alto costo che comportano l’installazione e la gestione di infrastrutture che dovrebbero offrire garanzie di maggiore efficacia, rapidità, trasparenza e affidabilità, ma il cui cattivo funzionamento rischia di produrre l’esatto contrario.

Nel denunciare alla S.V. quanto sopra descritto, si fa presente che qualora tale situazione dovesse perdurare le scriventi OO.SS. si vedrebbero costrette a mettere in atto, insieme a forme di denuncia pubblica, ogni eventuale iniziativa di mobilitazione a tutela degli utenti del servizio e dei lavoratori.

 

 

Flc CGIL
Domenico Pantaleo

CISL Scuola
Francesco Scrima

UIL Scuola
Massimo Di Menna

SNALS-Confsal
Marco Paolo Nigi

GILDA Unams
Rino Di Meglio

 

 

Scadenze di: febbraio 2023