Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > INCONTRO VII COMM. SENATO: POSIZIONI ECONOMICHE ATA, CONTINUA L'AZIONE SINDACALE (Comunicato congiunto 19/2/2014)

INCONTRO VII COMM. SENATO: POSIZIONI ECONOMICHE ATA, CONTINUA L'AZIONE SINDACALE (Comunicato congiunto 19/2/2014)

Incontro al Miur 18-02-2014: LE PROCEDURE DI CONCILIAZIONE SU POSIZIONI ECONOMICHE PERSONALE ATA RESTANO APERTE (Comunicato congiunto SNALS-Confsal, CISL Scuola, UIL Scuola e GILDA Fgu)
Richiesta di incontro in VII Commissione Senato

 

COMUNICATO

 

POSIZIONI ECONOMICHE ATA, CONTINUA L’AZIONE SINDACALE

Le organizzazioni sindacali Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Fgu hanno avuto oggi, 19 febbraio, un incontro informale col presidente della 7a Commissione del Senato e la relatrice del disegno di legge di conversione del DL 3/2014, nell’ambito delle iniziative messe in atto per rivendicare una soluzione alla questione delle posizioni economiche del personale ATA attraverso opportuni interventi emendativi del testo di legge in discussione.

I lavori della Commissione, in attesa che si formi il nuovo governo, sono stati rinviati alla settimana prossima: tuttavia gli esponenti politici presenti all’incontro hanno manifestato una precisa volontà di impegno in direzione delle richieste avanzate da parte sindacale.

Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Fgu continueranno comunque nei prossimi giorni a svolgere un’azione incalzante per ottenere soluzioni che tutelino i lavoratori e il buon funzionamento delle istituzioni scolastiche. Pesano sul confronto in atto sia i numerosi errori riscontrati attraverso la lettura dei cedolini di febbraio, da cui emerge che in molti casi il taglio degli stipendi ha colpito anche personale che non avrebbe dovuto esserne coinvolto, sia le indicazioni date dal MEF di procedere al recupero, a partire dal mese di marzo, degli importi erogati per le posizioni economiche a decorrere da settembre 2013.

Fermo restando che di tale disposizione si chiede fin d’ora l’immediato annullamento, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Fgu confermano che, qualora rimanessero irrisolte le questioni oggetto della mobilitazione, procederanno a intensificare le azioni sindacali in atto oltre ovviamente ad attivare tutte le azioni di tutela legale per il personale interessato.

 

Roma, 19 febbraio 2014

 

CISL  Scuola
Francesco Scrima

UIL  Scuola
Massimo Di Menna

SNALS  Confsal
Marco Paolo Nigi

GILDA Unams
Rino Di Meglio

 

 

 

* * * * * * 

 

C O M U N I C A T O     C O N G I U N T O

 

Posizione economiche personale ATA: continua in tutte le sedi il pressing di Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Fgu per una soluzione positiva del problema

 

Al termine dell’incontro per le procedure di conciliazione di questo pomeriggio al MIUR, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Fgu, tenuto conto della situazione creatasi con la “vacanza” di governo e dell’iter parlamentare legato alla conversione in legge del decreto sugli scatti di anzianità, hanno aggiornato la conclusione delle procedure di conciliazione a dopo l’approvazione della legge di conversione da parte dell’aula del Senato.

Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Fgu hanno attivato ulteriori iniziative di pressione sulla 7ª Commissione del Senato al fine di individuare una completa e totale soluzione del problema. E’ inaccettabile, infatti, l’avvenuta riduzione dello stipendio a partire dal mese di febbraio operata nei confronti del personale che fruiva delle posizioni economiche a partire dal settembre 2011 in presenza di regolare nomina e conseguente attività di servizio.

E’ evidente a tutti, non solo l’impatto in termini economici sulle retribuzioni ma anche le possibili conseguenze negative sulla qualità del servizio fornito dalle istituzioni scolastiche qualora il personale ATA coinvolto, in assenza di retribuzione, sospendesse lo svolgimento di attività particolarmente delicate e necessarie all’utenza scolastica, ad es., il supporto agli alunni diversamente abili e la sostituzione in caso di assenza del DSGA.

Roma, 18 febbraio 2014

 

CISL Scuola

UIL Scuola

SNALS Confsal

GILDA Unams

Francesco Scrima

Massimo Di Menna

Marco Paolo Nigi

Rino Di Meglio

 

 

Dopo aver emanato il sopra riportato comunicato congiunto, le OO.SS. hanno inviato una nota al Sen.  Andrea MARCUCCI, Presidente della VII Comm. Cultura e alla Sen. Francesca PUGLISI, Relatore del DDL 1254/14 per chiedere un incontro urgente sulla materia, che trascriviamo di seguito (v. originale in acrobat):

 

 

 

Senatore Andrea MARCUCCI
Presidente della VII Commissione

Senatrice Francesca PUGLISI
Relatore del DDL 1254/14

SENATO DELLA REPUBBLICA

 

Oggetto:    richiesta di incontro su posizioni economiche ATA

 

Le Scriventi Organizzazioni Sindacali Scuola chiedono un urgente incontro sugli emendamenti al DDL 1254/14 in corso di discussione al fine di pervenire ad una soluzione complessiva  della vicenda relativa alle posizioni economiche del personale ATA.

Quanto sopra è particolarmente necessario data l’ulteriore complicazione creatasi a seguito della decurtazione, a partire dal mese di febbraio,  delle retribuzioni del personale interessato.

 

Roma 18 febbraio 2014

 

CISL  Scuola
Francesco Scrima

UIL  Scuola
Massimo Di Menna

SNALS  Confsal
Marco Paolo Nigi

GILDA Unams
Rino Di Meglio

 

 

Scadenze di: marzo 2021