Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > 02-08-2013 n. 7972 - Nota MIUR

02-08-2013 n. 7972 - Nota MIUR

Ipotesi di CCNI sottoscritta il 15.5.2013 concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale, educativo ed ATA per l’a.s. 2013/2014. Chiarimento sull’utilizzazione del personale nei licei musiccali e coreutici.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Istruzione

 

Direzione Generale del personale scolastico

Uff. IV

Agli Uffici Scolastici Regionali

 LORO SEDI

 

Prot. n. AOODGPER  7972                                                  

Roma, 2.8.2013

     

Oggetto:         Ipotesi di CCNI sottoscritta il 15.5.2013 concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale, educativo ed ATA per l’a.s. 2013/2014. Chiarimento sull’utilizzazione del personale nei liei musicecali e coreutici.

 

   In considerazione dei numerosi quesiti pervenuti a questo Ufficio in merito all’utilizzazione del personale nei licei musicali e coreutici e facendo seguito alla nota ministeriale prot. n. AOODGPER 6894 del 4.7.2013 con cui, nelle more della conclusione dell’iter di verifica di cui all’art. 40 bis del D.Lgs. n.165/2001, è stata trasmessa bozza dell’ipotesi di CCNI di cui all’oggetto, si richiama l’attenzione di codesti Uffici sul comma 7 dell'art. 6 bis della predetta ipotesi.

Tale comma, per quanto riguarda il servizio utile ai fini degli insegnamenti di “Esecuzione e interpretazione” e “Laboratorio di musica d’insieme”, non prevede più la valutazione del servizio per l’insegnamento dello strumento musicale prestato ai sensi della L. 440/97.

Pertanto, codesti Uffici non terranno conto dell’eventuale indicazione di tale requisito nei modelli presentati dai docenti interessati all’utilizzazione e predisposti a tal fine.

Si precisa inoltre che, data la peculiarità delle utilizzazioni presso i licei musicali e coreutici, per esse non sono riconosciute le precedenze nelle operazioni di cui all’art. 8.

 

IL DIRETTORE GENERALE

f.to Luciano Chiappetta

 

Scadenze di: giugno 2019