Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Lo Snals-Confsal nel "Progetto Russia": un proficuo scambio culturale e non solo - Il sindacato incontrerà al Maeci una delegazione delle Scuole di Mosca Nord

Lo Snals-Confsal nel "Progetto Russia": un proficuo scambio culturale e non solo - Il sindacato incontrerà al Maeci una delegazione delle Scuole di Mosca Nord

Argomenti trattati: incontro Maeci ,
Lo Snals-Confsal amplia la propria sfera d'azione in una nuova prospettiva sindacale e interculturale

Il 29 gennaio p.v. si svolgerà a Roma, presso il Ministero degli Affari esteri ( Maeci) un importante evento, promosso dal segretario generale dello Snals-Confsal., Elvira Serafini.

Nell’ambito delle relazioni di partenariato scientifico e didattico tra le Scuole delle Città di Taranto e di Mosca, coinvolte nel “Progetto Russia”, il sindacato incontrerà una delegazione delle Scuole di Mosca Nord.

La finalità è di collaborare in progetti internazionali; realizzare incontri di docenti italiani e russi sulle metodologie didattiche e organizzative; promuovere lo studio reciproco delle lingue; realizzare specifiche iniziative di formazione congiunta; realizzare un confronto sulle  problematiche professionali e sindacali del personale di entrambi i Paesi.

 La Rete di Scuole, Istituzioni e Associazioni della Provincia di Taranto,  denominata “Progetto Russia”, costituitasi nel 2001 per creare un partenariato con le scuole della Città di Mosca, ha, nel corso di questi anni, svolto una serie di attività, quali, ad  esempio,  scambi di docenti per l’approfondimento di tematiche di natura pedagogica, didattica ed organizzativa; soggiorni a Taranto di alunni delle scuole moscovite e soggiorni a Mosca,  di alunni delle scuole di Taranto.                                                                                           

Inoltre, nel corso degli anni, alcune decine di studenti delle scuole di Taranto e Massafra hanno conseguito, ad opera delle Università russe, la certificazione in Lingua russa, con esami in sede tenuti da docenti delle Università di Mosca e San Pietroburgo.

Lo Snals-Confsal amplia, quindi, la propria sfera d’azione in una nuova prospettiva sindacale e interculturale che contribuisce a valorizzare la lingua italiana e a creare rapporti di amicizia e di collaborazione con gli altri Paesi.