Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Tavolo tecnico sulla psicologia nella scuola, quarto incontro al MIUR

Tavolo tecnico sulla psicologia nella scuola, quarto incontro al MIUR

Argomenti trattati: psicologia scolastica, Incontro Miur,
15-11-17 - Il MIUR ha informato che i 13 gruppi di lavoro sono giunti alla fase operativa vera e propria, vale a dire l'esame della bozza di linee guida, in cui sono confluiti i contributi dei gruppi, propedeutica alla stesura del testo definitivo

In data odierna, sono proseguiti al Miur i lavori del tavolo tecnico per l’introduzione della Psicologia nella scuola, promosso dal Sottosegretario di Stato On.le Vito De Filippo. Presenti alla riunione: per il Miur il dott. Giovanni Cogliandro; per lo Snals-Confsal la delegazione era guidata dal Vicesegretario vicario Irene Tempera.

In apertura di riunione il dott. Cogliandro ha informato che i 13 gruppi di lavoro sono giunti alla fase operativa vera e propria, vale a dire l’esame della bozza di linee guida, in cui sono confluiti i contributi dei gruppi, propedeutica alla stesura del testo definitivo. Ha sottolineato la necessità di giungere al testo finale in tempi brevi, come auspicato dal Sottosegretario De Filippo che parteciperà alla seduta plenaria definitiva nel giorno 29 novembre p.v.. Ciascun referente di gruppo ha quindi illustrato i contenuti del lavoro svolto sull’area tematica di pertinenza, con l’obiettivo di giungere a Linee guida condivise sulla base di un ampio dibattito. 

Il Vicesegretario Irene Tempera è intervenuto sottolineando le difficoltà che incontrano quotidianamente i docenti in una fase molto delicata per la scuola italiana. E’ indispensabile evitare che il documento possa essere interpretato dai docenti come un ulteriore carico di lavoro o come un intervento invasivo nella loro funzione educativa. L’iniziativa è indubbiamente apprezzabile e deve essere di reale supporto all’azione educativa dei docenti e a sostegno degli alunni, delle famiglie e della scuola tutta, fermo restando che l’autonomia delle singole istituzioni scolastiche deve essere rispettata.

Ha chiesto, inoltre, che vengano stanziati appositi fondi per il progetto delle Linee guida, ma il dott. Cogliandro ha risposto che non sono previsti finanziamenti e che ogni scuola, nell’ambito della propria autonomia, potrà reperire le risorse necessarie.

La riunione è stata aggiornata al 24 novembre p.v..