Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > INSERIMENTO IN GAE LAUREATI SCIENZE DELLA FORMAZIONE - TRASMISSIONE ORDINANZA CAUTELARE n. 2415/2017

INSERIMENTO IN GAE LAUREATI SCIENZE DELLA FORMAZIONE - TRASMISSIONE ORDINANZA CAUTELARE n. 2415/2017

AZIONE N. 93 - APPELLO CONSIGLIO DI STATO AVVERSO SENTENZA TAR LAZIO 1335/2017

Roma, 16 giugno 2017

Prot. n. 113/MPN/MM/UL

Alle Segreterie provinciali Snals

 

e, p.c. Agli avvocati della rete legale

 

 

Oggetto: AZIONE N. 93 – APPELLO CONSIGLIO DI STATO AVVERSO SENTENZA TAR LAZIO 1335/2017 – INSERIMENTO IN GAE LAUREATI SCIENZE DELLA FORMAZIONE – TRASMISSIONE ORDINANZA CAUTELARE N. 2415/2017

 

                                                                                                                       Il numero di ruolo dell’appello al Consiglio di Stato è NRG 2941/2017.

 

In relazione all’azione legale n. 93, avente ad oggetto l’appello al Consiglio di Stato avverso la sentenza n. 1335/17 del Tar del Lazio, si comunica che il Consiglio di Stato, con decreto n. 2415/2017 ha provvisoriamente confermato il decreto cautelare n. 1743/2017, di inserimento con riserva nelle GAE degli appellanti laureati in scienze della formazione, rinviando alla camera di consiglio del 20 luglio 2017 per la trattazione ulteriore della domanda cautelare, previa acquisizione della relazione ministeriale.

 

Le segreterie sono pregate di informare di quanto sopra gli iscritti della propria provincia.

 

Si ricorda che lo stato dei ricorsi è sempre visualizzabile sul sito internet del Tar del Lazio e del Consiglio di Stato all’indirizzo www.giustizia-amministrativa.it

Per visualizzare lo stato dei ricorsi al TAR:

cliccare su “Tribunali amministrativi regionali” in alto a destra della pagina principale del sito internet, cliccare su “Tar Lazio”, sede Roma, cliccare su “ricorsi” ed inserire anno e numero di ruolo.

Per visualizzare lo stato degli appelli al Consiglio di Stato:

cliccare su “Consiglio di Stato” in alto a destra sulla pagina principale del sito internet, cliccare su “attività giurisdizionale” cliccare su “ricorsi” ed inserire anno e numero di ruolo.

 

Si ringrazia per la fattiva collaborazione.

 

Cordiali saluti.                                           f.to Il Segretario Generale

 

 

Allegati:      1) Ordinanza cautelare Consiglio di Stato n. 2415/2017