Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > Incontro sulla proposta di contingente scolastico all'estero

Incontro sulla proposta di contingente scolastico all'estero

Argomenti trattati: Estero, contingente, COMUNICATO UNITARIO,
Comunicato unitario

Riportiamo, di seguito, l’esito dell’incontro di ieri presso il MAECI avente per oggetto: 1) proposta di contingente scolastico per l’a.s. 2017/2018; 2) Problematiche rientri in servizio personale scuola di Asmara. Nel corso della riunione ci è stata consegnata la tabella di proposta di contingente.

 

 

SETTORI ESTERO

COMUNICATO UNITARIO

In data odierna è svolta la prevista riunione tra le scriventi OO. SS. e la Delegazione Maeci/Miur, con all’odg 1) Proposta di Contingente scolastico per l’A.S. 2017/18; 2) Problematiche rientri in servizio personale scuola di Asmara;  3) varie ed eventuali.

 

In merito al punto 1) i rappresentanti della DGSP hanno illustrato la proposta di contingente contenente le ipotesi di soppressione e di compensazione per tutte le tipologie di personale all’estero (scuole statali, corsi, scuole paritarie e straniere, lettori per il prossimo anno scolastico), ad esclusione del personale delle scuole europee, per il quale sarà necessaria una successiva riunione.

I rappresentanti della DGSP hanno confermato che il limite massimo del personale in servizio per il 2017/18 resta fissato in 624 unità, in quanto eventuali possibili variazioni previste dai provvedimenti, attualmente in discussione in Parlamento, entrerebbero in vigore soltanto nel 2018/19. Le OO. SS. hanno espresso le loro valutazioni e osservazioni, e, pur sottolineando positivamente in particolare gli aumenti di alcune cattedre sia nelle scuole statali, sia nelle altre tipologie di posti, hanno ribadito il proprio netto dissenso per il taglio del posto di scuola dell’infanzia nell’I.C. di Atene. Tale riduzione penalizza fortemente la scuola di Atene che negli ultimi anni ha mostrato notevoli segnali di crescita dell’utenza e in termini di qualità del servizio; di conseguenza le OO.SS. scuola hanno chiesto il mantenimento del posto, che potrà garantire un maggiore sviluppo dell’istituto.

In merito al punto 2) il Capo dell’ufficio V della DGSP, Cons. di Legazione Roberto Nocella, ha comunicato alle OO.SS. scuola che gli uffici competenti della DGRI hanno avviato alcuni procedimenti disciplinari a carico di docenti in servizio ad Asmara, in seguito ai ritardi nella presa di servizio al termine delle ferie di fine d’anno, a causa dei blocchi dei voli aerei. Le scriventi OO.SS., preso atto di quanto comunicato dai rappresentanti della DGSP, hanno espresso netta e totale contrarietà ad ogni intervento di natura disciplinare ed hanno sollecitato una complessiva revisione delle iniziative intraprese dalla DGSP a tutela dei docenti interessati.

Roma 27 febbraio 2017

 

FLC CGIL

CISL SCUOLA

UIL SCUOLA

SNALS CONFSAL

Claudio Franchi

Ivana Barbacci

Angelo Luongo

Daniela Magotti