Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > 23-09-2015 N. 962 D.D.G. MIUR

23-09-2015 N. 962 D.D.G. MIUR

Dirigenti scolastici: sedi regionali di destinazione

Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca

Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione

Direzione Generale per il Personale Scolastico

 

IL DIRETTORE GENERALE

 

VISTA la Legge 13 luglio 2015, n. 107,  recante “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”;

VISTO il Decreto Ministeriale prot. n. 635 del 27 agosto 2015 recante “Procedura relativa alla copertura dei posti vacanti di dirigente scolastico ai sensi dell’articolo 1, comma 92, della legge 13 luglio 2015, n. 107”, in particolare l’articolo 4;

VISTO il D.D.G. prot. n. 943 del 15 settembre 2015 con il quale è stato costituito l’elenco unico dei soggetti di cui all’art. 3 del predetto Decreto Ministeriale;

VISTO il D.D.G. prot. n. 948 del 17 settembre 2015 con il quale sono state assegnate, ai soggetti inseriti nell’elenco di cui al D.D.G. prot. n. 943 del 15 settembre 2015, le sedi regionali di destinazione come previsto dall’articolo 4 del Decreto Ministeriale prot. n. 635 del 27 agosto 2015;

VISTE le rinunce all’assegnazione della sede regionale presentate dai candidati DE PAOLA Anna, SCALA Anna Maria, PEPE Silvana, PAGLIUCA Fiorella, STRIATO Vittoria, ALBIANI Stefania, VERDE Patrizia, COZZOLINO Giovanni Ciro, BRUNO Vincenzo, RICCIARDI Stefania, SCARFATO Antonio, VAIRO Antonella, MAIO Amelia, FUCITO Sonia, VECE Patrizia, ALBANO Stefano, PAPPALARDO Elena, GAETA Lucia, BIANCO Maria, FIORILLO Teresa Assunta, RICCI Gabriella, RIZZO Maria Antonietta, BERGAMASCO Amalia, SESSA Bernardino, CIRILLO Lucia Antonietta, inclusi nell’elenco allegato al D.D.G. prot. n. 948 del 17 settembre 2015;

 

RITENUTO necessario, a seguito delle predette rinunce, procedere ad una nuova assegnazione della regione secondo quanto previsto dall’articolo 3 del D.D.G. prot. n. 948 del 17 settembre 2015;

 

VISTI i posti conferibili in ciascuna regione ai sensi dell’articolo 1, comma 2, del Decreto Ministeriale prot. n. 635 del 27 agosto 2015, pari in totale a 137;

 

 

D E C R E T A

 

Art. 1 Per l’anno scolastico 2015/2016, a seguito delle rinunce dei candidati DE PAOLA Anna, SCALA Anna Maria, PEPE Silvana, PAGLIUCA Fiorella, STRIATO Vittoria, ALBIANI Stefania, VERDE Patrizia, COZZOLINO Giovanni Ciro, BRUNO Vincenzo, RICCIARDI Stefania, SCARFATO Antonio, VAIRO Antonella, MAIO Amelia, FUCITO Sonia, VECE Patrizia, ALBANO Stefano, PAPPALARDO Elena, GAETA Lucia, BIANCO Maria, FIORILLO Teresa Assunta, RICCI Gabriella, RIZZO Maria Antonietta, BERGAMASCO Amalia, SESSA Bernardino, CIRILLO Lucia Antonietta, sono assegnate, ai soggetti inseriti nell’elenco di cui al D.D.G. prot. n. 943 del 15 settembre 2015, le sedi regionali di destinazione come previsto dall’articolo 4 del Decreto Ministeriale prot. n. 635 del 27 agosto 2015.

Il predetto elenco è contenuto nell’allegato A che costituisce parte integrante del presente decreto.

Art. 2 I candidati RUSCIANO Marianna, ESPOSITO Rita, MAGLIO Angela, DEGANI Lia Anna, RUGGIERO Anna, SAVIANO Angelina, SODANO Angela, MONTESANO Ersilia, MANCUSO Carmela, DELLA GATTA Michelina, PETRILLO Pamela, D’ETTORE Giovanna, MATTUCCI Caterina, D’ELIA Elisabetta, IMPROTA Paola, VETRANO Barbato, CAIAZZA Benedetta, SCHIOPPA Silvana, PERNA Alfonso, CRIMALDI Giovanna e RANAURO Umberto, inseriti nell’elenco di cui all’articolo 1 del presente decreto e non già inclusi nell’elenco di cui al D.D.G. prot. n. 948 del 17 settembre 2015,  possono presentare rinuncia espressa all’assegnazione entro le ore 23,59 del 26 settembre 2015, all’indirizzo PEC dgpersonalescuola@postacert.istruzione.it oppure all’indirizzo PEO dgper.ufficio2@istruzione.it.

Art. 3 Le posizioni dei suddetti candidati, qualora rinunciatari, verranno depennate dall’elenco di cui al D.D.G. prot. n. 943 del 15 settembre 2015 e permarranno nelle rispettive graduatorie regionali del concorso per il reclutamento di dirigenti scolastici bandito con decreto direttoriale del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca 13 luglio 2011.

Art. 4 Trascorsi 5 giorni dalla pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca del presente decreto, le posizioni dei candidati ivi inseriti verranno definitivamente depennate dalle rispettive graduatorie regionali.

 

Art. 5 Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni, per i soli vizi di legittimità, ovvero ricorso giurisdizionale al T.A.R. entro 60 giorni, decorrenti dalla pubblicazione sul sito internet e sulla rete intranet del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

Art. 6 Il presente decreto è pubblicato in data odierna sul sito internet e sulla rete intranet del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

 

IL DIRETTORE GENERALE

F.to Maria Maddalena Novelli

Allegati PDF
Visualizza PDF