Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > AFAM - Resoconto incontro 27/6/2014: "Approfondimento sui permessi del personale docente AFAM"

AFAM - Resoconto incontro 27/6/2014: "Approfondimento sui permessi del personale docente AFAM"

Argomenti trattati: Afam, permessi, assenze, Incontro,
Si è svolto, presso l'Unione Artisti Unams, a seguito delle reiterate richieste di chiarimento pervenute da numerosi docenti, un incontro finalizzato ad affrontare la problematica delle assenze dal servizio del personale docente AFAM e relativi permessi

Il giorno 27 del mese di giugno 2014 alle ore 13.00, presso la sala Emilio Greco del sindacato Unione Artisti Unams, si è svolto, a seguito delle reiterate richieste di chiarimento pervenute da numerosi docenti, un incontro finalizzato ad affrontare la problematica delle assenze dal servizio del personale docente AFAM e relativi permessi.

Alla riunione hanno partecipato la prof.ssa Dora Liguori, la dott.ssa Maria Grazia Moroni ed il prof. Fulvio Artiano per l’Unams, la prof.ssa Giovanna Crescentini per lo SNALS CONFSAL, il prof. Stefano Canazza per la UIL-RUA ed il presidente della conferenza dei Direttori dei Conservatori di musica prof. Paolo Troncon.

Inoltre, la CGIL ha cortesemente fatto sapere di non poter partecipare all’incontro per impegni pregressi.

Sul merito dell’incontro, si è ravvisata la necessità di provvedere, in occasione della prossima tornata contrattuale, ad una puntualizzazione delle norme in materia.

Ad ogni modo, i presenti hanno unanimemente concordato che, nell’affrontare simile problematica, occorra prioritariamente tutelare l’interesse delle Istituzioni e dunque degli studenti; ciò non toglie che al contempo vadano tutelati anche i precisi diritti dei docenti.

In particolare:

-    per quanto attiene al congedo per motivi artistici (di cui art. 10, comma 8, CCNL 2002-2005), resta ferma per i docenti la possibilità di usufruirne nella limitata misura di 10 giorni per anno ed a patto che le ore di docenza previste vengano recuperate come disposto dell’art. 4, comma 74 della Legge 183/2011.

     Resta inteso che, in un sistema di reciproco senso di collaborazione e corresponsabilità tra Istituzione e docente, i direttori debbano quanto mai agevolare il recupero delle suddette ore mediante l’istituto dello spostamento di lezione e dunque, tanto la non privazione allo studente dei propri diritti, quanto il diritto al  permesso artistico del docente stesso;

-    per le assenze per malattia e diritti ex legge 104/92, allo stato della normativa vigente, non è previsto recupero alcuno.

 

Il Presidente Troncon, nel rilevare l’importanza della presente iniziativa di confronto tra sindacati e Conferenza dei Direttori, auspica che vi siano futuri incontri, poiché detti appuntamenti possono contribuire a completare quanto prima l'iter della riforma.

Sul merito delle linee programmatiche esposte dichiara di trovarsi in accordo, mentre, come ovvio, lascia ai sindacati il compito di interpretare, in forma esaustiva, le disposizioni contrattuali.

Alle ore 16,45, per impegni di viaggio, si congeda dall'incontro.

 

Le restanti parti continuano la riunione chiarendo che:

-        per quanto attiene le 18 ore di permesso per motivi personali e familiari (di cui all’art. 10, comma 2 del CCNL in vigore), esse non possono essere negate a richiesta del docente, purché documentate (anche a mezzo autocertificazione). Appare auspicabile che i docenti, nel richiedere tale permesso, si affidino a motivazioni serie, reali e concrete.

 

Con l’intento di ulteriori incontri di approfondimento sui temi AFAM, anche in previsione dei prossimi rinnovi contrattuali, la riunione si conclude alle ore 17.30.