Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > 31-01-2014 n. 248 Nota MIUR

31-01-2014 n. 248 Nota MIUR

Iscrizioni alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado - a.s. 2014/2015 - Seconda Fase del processo.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi – uff. VII

 

MIURAOODGSSSI prot. n. 248/RU/U                     Roma, 31 gennaio 2014

 

Ai Dirigenti delle Istituzioni scolastiche statali

e p.c.

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali

Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali

Loro Sedi

 

Oggetto: Iscrizioni alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado - a.s. 2014/2015 – Seconda Fase del processo.

 

Come stabilito con la circolare ministeriale del 10 gennaio 2014, n. 28, a partire da lunedì 3 febbraio e fino al 28 febbraio, si aprono le iscrizioni on line per le famiglie.

In questa fase del processo delle iscrizioni, fondamentale è il supporto delle scuole che dovranno gestire sia le attività connesse al trattamento delle domande d’iscrizione on line (con la verifica puntuale dei contenuti e l’eventuale restituzione delle domande alle famiglie in caso di errori), sia provvedere, come lo scorso anno, ad effettuare le iscrizioni per conto di quelle famiglie che non dispongono della strumentazione informatica necessaria.

Con riferimento alle attività relative al trattamento delle domande si rimanda alla breve guida pubblicata in Procedimenti Amministrativi/Iscrizioni on line.

Con riferimento, invece, al supporto (anche tecnico) che le scuole dovranno garantire alle famiglie in caso di necessità, si specifica quanto segue.

Le famiglie accedono per le iscrizioni all’area www.iscrizioni.istruzione.it  presente sul sito del MIUR. All’interno di quest’area le famiglie si registrano, svolgono la ricerca della scuola desiderata e compilano il modulo di iscrizione messo a disposizione dalla scuola stessa.

Nella stessa area www.iscrizioni.istruzione.it  sono pubblicati diversi materiali esplicativi (mini guide, videoclip, FAQ…) che forniscono già un ausilio all’utilizzo dell’applicazione, tuttavia possono configurarsi casi particolari di necessità.

In particolare, si specifica che:

Se la famiglia, pur disponendo delle strumentazioni informatiche necessarie (computer con accesso ad internet e posta elettronica), chiede alla scuola di poter essere seguita durante la compilazione della domanda on line, la scuola mette a disposizione della famiglia (in orari e giorni prestabiliti), un ambiente dotato di attrezzature tecnologiche adeguate (pc e collegamento ad internet) con la presenza di personale scolastico che fornirà assistenza nelle fasi in cui si necessita. In questo caso, il genitore può registrarsi a proprio nome al servizio delle “IscrizioniOnLine” e eseguire la procedura personalmente. Questo al fine di consentirgli di ricevere tutte le comunicazioni successive all’inoltro della domanda che il sistema trasmette in automatico all’indirizzo di posta elettronica comunicato in fase di registrazione (che non deve essere mai, perciò, quello della scuola stessa).

Altro caso è quello in cui la famiglia non dispone di un computer con accesso ad internet né di una casella di posta elettronica e chiede alla scuola la compilazione della domanda di iscrizione del proprio figlio.

La scuola, per inserire i dati per conto della famiglia, dovrà accedere cliccando sul pulsante “Accedi” presente in www.iscrizioni.istruzione.it, con le stesse credenziali che utilizza per l’accesso al SIDI. Ciò significa che la scuola non deve effettuare alcuna registrazione (né per il genitore, né per se stessa).

La corretta procedura della compilazione è quella descritta nella Guida rapida dedicata alle famiglie, di cui perciò si consiglia un’attenta lettura.

Alla fine della compilazione del modulo dell’iscrizione on line, il sistema fornisce una ricevuta di conferma di presentazione della domanda che la scuola potrà stampare e consegnare alla famiglia come ricevuta.

Una particolare attenzione, in questi giorni, va rivolta anche alla pubblicizzazione dei codici meccanografici delle scuole, necessari per compilare il modulo di iscrizione. Le scuole renderanno noti i codici meccanografici che sono anche disponibili in “Scuola in Chiaro”.

Si ricorda che per ogni chiarimento è possibile contattare i numeri del Servizio Statistico.

Si coglie l’occasione per ringraziare le istituzioni scolastiche per la consueta e fattiva collaborazione.

Il Direttore Generale
Maria Letizia Melina

Allegati PDF
Visualizza PDF