Inserisci parola chiave:                      Ricerca Avanzata

  • Home > 06-09-2013 n. 1204 MIUR Nota Avviso

06-09-2013 n. 1204 MIUR Nota Avviso

A.F.2013 Pagamento supplenze brevi a.s. 2012/13, rinvio al 19 settembre 2013 prelevamento dai POS giacenze inutilizzate

Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca

Dipartimento per la programmazione la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione Generale per la politica finanziaria e per il bilancio
Ufficio settimo

201309061204

 

Alle Istituzioni scolastiche

Al revisore dei conti in rappresentanza MIUR

E p.c. all'U.S.R. competente per territorio

LORO SEDI

 

 

Oggetto: A.F. 2013 Pagamento supplenze brevi a.s. 2012/13, rinvio al 19 settembre 2013 prelevamento dai POS giacenze inutilizzate.

 

Come da nota pubblicata su NOIPA del 3 settembre 2013 (allegata) sono state previste due emissioni di pagamenti urgenti entro le ore 18 di mercoledì 11 settembre p.v. e di mercoledì 18 settembre 2013 .

Pertanto si invita codesta istituzione scolastica a voler completare, con le attuali disponibilità finanziarie presenti sul POS e anche su capitoli diversi (capitoli 1227, 1228, 1229 e 1230), i pagamenti sia dei contratti di supplenze brevi e saltuarie non ancora completati sia i pagamenti delle ferie non godute, ove spettanti per norma, al personale supplente medesimo.

Resta confermato che giovedì 19 settembre 2013 saranno azzerate tutte le giacenze non utilizzate dei POS sui capitoli 1227, 1228, 1229 e 1230 afferenti alle spese di supplenze brevi e saltuarie, fermo restando che eventuali ulteriori contratti non contabilizzati dal monitoraggio al SIDI per errato inserimento da parte della scuola saranno oggetto di verifica per l’eventuale integrazione finanziaria sul POS della scuola.

Con l’occasione si ricorda che la risorsa finanziarie assegnata alle istituzioni scolastiche del per il pagamento delle supplenze brevi è comprensiva di quella necessarie per il pagamento delle ferie dovute in base alla normativa vigente, nella misura cioè 30/360 per i giorni di servizio previsti dal contratto.

 

IL DIRETTORE GENERALE
(Marco Ugo Filisetti)

 

Allegati PDF
Visualizza PDF